Calciomercato del giorno 20 marzo 2017: il futuro di Sousa e l’ipotesi di uno scambio tra Inter e Roma

FIRENZE- Anche se é marzo, é tempo di mercato. Oggi siamo qui a parlare di trattative che, in ottica della prossima stagione, riguardano allenatori. Andiamo a a vedere nel dettaglio cosa sta succedendo in Italia.

Calciomercato del giorno 20 marzo 2017: le ultime notizie sulle trattative in Italia

calciomercato live
Calciomercato del giorno 20 marzo 2017: il futuro di Sousa e l’ipotesi di uno scambio tra Inter e Roma

Nonostante la striscia positiva delle ultime giornate di campionato il futuro di Paulo Sousa sembra lontano da Firenze. Tanti gli estimatori del tecnico lusitano, a partire dalla Juventus, che lo avrebbe preso in considerazione per un eventuale dopo Allegri, al Borussia Dortmund che lo vorrebbe in panchina per la prossima stagione. Tanti i nomi anche dei probabili sostituti di Sousa alla Viola.

In cima alla lista continua a esserci quello di Eusebio Di Francesco, attuale tecnico del Sassuolo, che potrebbe agevolare anche il trasferimento alla Fiorentina del centravanti neroverde classe ’94 Domenico Berardi. Sulla panchina della Fiorentina potrebbe arrivare Leonardo Semplici, ora alla Spal. Soprattutto se Di Francesco si trasferisse alla Roma qualora Luciano Spalletti non dovesse rinnovare il contratto con la società giallorossa.

Ipotesi scambio Manolas-Murillo

La prossima estate potrebbe profilarsi uno scambio di difensori sull’asse Inter-Roma. Il club nerazzurro non nasconde dai tempi del mercato di gennaio l’interesse per il giocatore greco classe ’91 Manolas. La società giallorossa avrebbe nel mirino il colombiano classe ’92 Murillo. Che però é già stato oggetto di sondggi da parte di Chelsea e Manchester City.

Empoli-Napoli 2-3, ma non solo…

Empoli-Napoli non é stato soltanto il lunch match della ventinovesima giornata di campionato. Ma anche l’occasione per lo staff tecnico partenopeo per visionare alcuni giocatori di interesse in vista della prossima stagione. In difesa piacciono il francese classe ’89 Laurini e Dimarco, diciannovenne di proprietà dell’Inter considerato tra i giovani di prospettiva più interessanti.

Nel mirino anche Barba, classe ’93, gia seguito la scorsa estate in concorrenza con Genoa e Sampdoria. Ma anche Veselj, albanese classe ’92 adatto a giocare sia al centro sia sulla fasce. A centrocampo occhi puntati su Dioussè regista classe ’97 seguito anche da altri club, italiani e non.  E su Krunic,  esterno offensivo bosniaco classe ’93. Nel frattempo l’Ateltico Madrid ha negato l’interesse per Ghoulam, esterno della squadra partenopea.