Crotone-Fiorentina 0-1, il tabellino: un gol di Kalinic allo scadere e la Viola espugna lo Scida

Crotone-Fiorentina live risultato e tabellino della partita

RISULTATO FINALE: CROTONE-FIORENTINA 0-1 (primo tempo 0-0)

TABELLINO:

Crotone: (4-4-2): Cordaz; Ferrari, Ceccherini (Dussenne 15’st), Rosi, Barberis (Capezzi 37’st); Stoian, Mesbah, Crisetig, Rohden; Tonev (Trotta 7’st), Falcinelli. A disposizione: Festa, Viscovo, Nalini, Kotnik, Dussenne, Acosty, Capezzi, Trotta, Sampirisi, Sulic, Martella Simy. Allenatore: Nicola.

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Gonzalo Rodriguez, Astori, Sanchez; Badelj (M. Oliveira 26’st), Vecino, Tello, Chiesa (Saponara 21’st); Ilicic (Babacar 26’st), BorjaValero, Kalinic. A disposizione: Sportiello, Satalino, De Maio, Cristoforo, Maistro, Hagi, Babacar, Milic, Olivera, Salcedo, Saponara. Allenatore: Paulo Sousa

Arbitro: Luca Pairetto della sezione di Nichelino (TO)

Assistenti: Costanzo e Mondin.

Quarto Ufficiale: De Meo

Addizionali: Orsato e Di Paolo

Reti: al 45’st Kalinic (F)

Ammonizioni:  Cordaz (C), G-Rodriguez (F)

Espulsioni: –

Recupero: 2′ nel primo tempo+5’nel secondo tempo

Stadio: Sant’Elia di Cagliari

Crotone-Fiorentina la presentazione della partita

Crotone-Fiorentina
Crotone-Fiorentina live risultato e tabellino della partita

CROTONE – I punti in palio da qui al termine della stagione sono 30. Il Crotone deve quindi soprattutto lottare contro la matematica con scarsissimo margine di errore. Le partite casalinghe diventano quindi tutte delle finali per i calabresi che vogliono giocarsi fino in fondo le possibilità di permanenza nella massima serie.

Dal canto suo la Fiorentina si gioca le ultime possibilità di rimanere agganciata al trenino per l’Europa. Magari con un occhio a Torino, dove l’Inter, che dista 9 lunghezze, gioca in casa dei granata.

QUI CROTONE

Crotone che tenterà di sfruttare il turno casalingo, ben conscio che la Fiorentina scenderà in campo con l’intenzione di portare via il bottino pieno. L’impostazione dei calabresi non sarà quindi estremamente aggressiva. Stoian sarà tuttavia di supporto alle punte, e Rhoden tenterà di tenere alto il baricentro del gioco. Mesbah si occuperà di spingere sulla corsia che vedrà probabilmente Chiesa sbilanciato in avanti.

QUI FIORENTINA

La difesa a tre con Sanchez, Rodriguez e Astori traverà alla bisogna il supporto alternato di uno dei centrocampisti. Bernardeschi sarà libero di spaziare tra le linee aggiungendosi alla corsia o, quando servirà, facendo da ponte sulle verticalizzazioni. Kalinic pronto a finalizzare. Borja Valero a metà strada tra un trequartista ed un regista avanzato. Importante la posizione di Tello che secondo lo svolgimento della gara troverà la sua collocazione in campo.