Calciomagazine https://www.calciomagazine.net notizie, cronaca e risultati in tempo reale Wed, 14 Apr 2021 20:15:55 +0000 it-IT hourly 1 https://www.calciomagazine.net/wp-content/uploads/2017/04/calciomagazine-mascotte.jpg Calciomagazine https://www.calciomagazine.net 32 32 Pisa – Cosenza: dove vedere la diretta live e risultato https://www.calciomagazine.net/pisa-cosenza-diretta-risultato-17-aprile-2021-140250.html Wed, 14 Apr 2021 20:15:26 +0000 https://www.calciomagazine.net/?p=140250 La partita Pisa – Cosenza del Sabato 17 aprile 2021 in diretta: formazioni e cronaca in tempo reale. Dove vedere in tv e streaming il match valido per la 34° giornata di Serie B PISA – Sabato 17 aprile 2021 verrà disputato Pisa – Cosenza, incontro valevole per la 34°giornata del campionato di Serie B. Ricordiamo

L'articolo Pisa – Cosenza: dove vedere la diretta live e risultato sembra essere il primo su Calciomagazine.

]]>
Pisa Cosenza cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Pisa – Cosenza del Sabato 17 aprile 2021 in diretta: formazioni e cronaca in tempo reale. Dove vedere in tv e streaming il match valido per la 34° giornata di Serie B

PISA – Sabato 17 aprile 2021 verrà disputato Pisa – Cosenza, incontro valevole per la 34°giornata del campionato di Serie B. Ricordiamo che la gara di andata, giocata il 27 dicembre 2020, era finita con il risultato di 1-1. Il Pisa gode dei favori del pronostico con i bookmakers che quotano la vittoria a 2.00. Sguardo agli ultimi cinque incontri disputati dove il Pisa ha ottenuto 1 vittoria, 0 pareggi e 4 sconfitte realizzando 4 gol e subendone 8. Il Cosenza ha ottenuto invece 1 vittoria, 2 pareggi e 2 sconfitte realizzando 4 reti e subendone 7 . Il match potremo seguirlo in diretta a partire dall’uscita delle formazioni ufficiali quindi la cronaca dalle ore 14:00 con aggiornamento del risultato e dei principali fatti. Sguardo all’attuale classifica di Serie B dove comanda l’Empoli con 62 punti, in seconda posizione segue il Lecce con 58 e poi la Salernitana con 57 .

La cronaca e tabellino minuto per minuto

[AGGIORNA LA DIRETTA]

PISA:. A disposizione:

COSENZA:. A disposizione:


Dove vedere la partita in TV e streaming

L’incontro Pisa – Cosenza, valido per la 34° giornata del campionato Serie B, sarà visibile in diretta e in esclusiva su DAZN Italia . Per gli abbonati di Sky, la partita sarà a disposizione in streaming tramite il servizio Sky Go anche sui dispositivi mobili come smartphone e tablet, scaricabile gratuitamente sui principali market store e riservata ai titolari di abbonamento. La sfida sarà disponibile alla visione sul canale satellitare DAZN1 per i clienti che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN. Gli utenti DAZN abbonati a Sky potranno inoltre seguire la partita in tv attraverso la app disponibile sul decoder Sky Q.

Le probabili formazioni di Pisa – Cosenza

Il Pisa dovrebbe scendere in campo col 4-3-1-2 con Gori tra i pali, pacchetto difensivo composto da Birindelli e Pisano sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a De Vitis e Caracciolo. A centrocampo Birindelli, Siega e Marin. Sulla trequarti Mazzitelli, di supporto al tandem d’attacco Lisi-Marsura. Il Cosenza dovrebbe optare invece per un 3-4-2-1 con Falcone tra i pali, pacchetto difensivo formato da Tiritiello, Idda e Legittimo. In mediana Sciaudone e Kone ed esterni Gerbo e Crecco. In attacco Tremolada sulla trequarti alle spalle di Trotta e Carretta.

PISA (4-3-1-2): Gori; Pisano, De Vitis, Caracciolo; Birindelli, Siega, Marin, Mazzitelli, Lisi; Marsura, Marconi. Allenatore: D’Angelo

COSENZA (3-4-1-2): Falcone; Tiritiello, Idda, Legittimo; Gerbo, Kone, Sciaudone, Crecco; Tremolada; Carretta, Trotta. Allenatore: Roberto Occhiuzzi.

L'articolo Pisa – Cosenza: dove vedere la diretta live e risultato sembra essere il primo su Calciomagazine.

]]>
Borussia Dortmund – Manchester City 1-1: cronaca diretta live, risultato https://www.calciomagazine.net/borussia-dortmund-manchester-city-cronaca-diretta-14-aprile-2021-140199.html Wed, 14 Apr 2021 20:12:46 +0000 https://www.calciomagazine.net/?p=140199 La partita Borussia Dortmund – Manchester City del 14 aprile 2021 in diretta: presentazione, formazioni e cronaca con commento in tempo reale, dove vedere il match valido per il ritorno dei quarti di Champions League DORTMUND – Questa sera, mercoledì 14 aprile, alle ore 21 andrà in scena Borussia Dortmund – Manchester City, incontro valevole

L'articolo Borussia Dortmund – Manchester City 1-1: cronaca diretta live, risultato sembra essere il primo su Calciomagazine.

]]>
Borussia Dortmund - Manchester City cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Borussia Dortmund – Manchester City del 14 aprile 2021 in diretta: presentazione, formazioni e cronaca con commento in tempo reale, dove vedere il match valido per il ritorno dei quarti di Champions League

DORTMUND – Questa sera, mercoledì 14 aprile, alle ore 21 andrà in scena Borussia Dortmund – Manchester City, incontro valevole per il ritorno dei quarti di finale di Champions League 2020/2021.

La cronaca con commento minuto per minuto

[AGGIORNA LA DIRETTA]

RISULTATO PARZIALE: BORUSSIA DORTMUND-MANCHESTER CITY 1-1 (2° TEMPO)

59' Manchester City vicino al vantaggio con De Bruyne che ruba palla a Emre Can, entra in area e calcia col mancino ma la sua conclusione viene deviata. 

58' Adesso il Borussia Dortmund ha bisogno di un gol per portare la sfida ai tempi supplementari. Deve cambiare atteggiamento però la squadra di Terzic, troppo passiva dopo il vantaggio. 

56' Hitz intuisce la conclusione dell'attaccante del Manchester City ma la sfera si insacca quasi sotto l'incrocio. Inglesi nuovamente alle semifinali in questo momento. 

55' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL MANCHESTER CITY! MAHREZ!

53' Emre Can si fa carambolare il pallone prima sulla testa e poi sulla mano. Calcio di rigore per il Manchester City ma c'è il check del VAR in questo momento. 

52' CALCIO DI RIGORE PER IL MANCHESTER CITY!

52' Ancora in attacco la squadra di Guardiola con un tiro-cross di Zinchenko che viene deviato in calcio d'angolo da Hitz. Ha bisogno di un episodio e di cambi il Manchester City. 

51' E' incredibile la densità difensiva del Borussia Dortmund che respinge ogni tentativo del Manchester City. Catenaccio all'italiana fino ad ora produttivo da parte della squadra di Terzic. 

49' Copione tattico subito molto chiaro in questa seconda frazione di gioco con il Manchester City alla ricerca del gol del pareggio mentre il Borussia Dortmund chiude ogni spazio con tutti i suoi effettivi. 

47' Non ci sono stati cambi da parte dei due allenatori nell'intervallo, in campo gli stessi ventidue protagonisti della prima frazione di gioco. 

46' Ricomincia il secondo tempo di Borussia Dortmund-Manchester City. 

 

PRIMO TEMPO

 

46' Fine primo tempo.

42' Guardiola sta riflettendo sulle mosse da fare nell'intervallo. Manchester City che fatica molto nel dare continuità alla pressione. Borussia Dortmund ad un solo tempo dalle semifinali. 

40' Cartellino giallo per Bellingham, primo ammonito del match.

39' Manchester City ancora in attacco con Zinchenko che, sugli sviluppi di un corner, sfrutta la sponda di Stones e colpisce di testa ma Hitz blocca in qualche modo. 

37' Non sta funzionando la catena di sinistra del Manchester City con Zinchenko che sta facendo rimpiangere Cancelo. L'ex Inter e Juventus è comunque in panchina.

35 La squadra di Guardiola, a questo punto, meriterebbe ampiamente il pareggio. Vedremo quanto potrà reggere il Borussia Dortmund con questo atteggiamento, catenaccio e contropiede. 

33' Manchester City ad un passo dal pareggio con Mahrez che entra in area e calcia col piatto mancino ma Bellingham salva nei pressi della linea di porta. 

32' Prima mezz'ora di gioco che è andata in archivio con il Borussia Dortmund sempre in vantaggio. Sente la pressione il Manchester City, Guardiola sta già pensando a qualche cambio. 

30' Calcia De Bruyne verso la porta ma la sua conclusione viene allontanata da Reus con un colpo di testa. Resta in attacco la squadra inglese.

29' Punizione da buona posizione per il Manchester City che deve segnare almeno un gol per qualificarsi. Molto difficile visto l'atteggiamento difensivo della squadra tedesca. 

28' Buon momento per la squadra di Guardiola che sta provando a dare continuità alla pressione ma il Borussia Dortmund si chiude e riparte sempre con grande velocità e pericolosità. 

26' Manchester City ad un passo dal pareggio con De Bruyne che sfrutta un errore difensivo del Dortmund e, dall'interno dell'area, lascia partire un gran destro che centra in pieno la traversa.

25' Metà della prima frazione di gioco con il Borussia Dortmund momentaneamente in semifinale. Manchester City che fatica tantissimo a creare occasioni, quasi irriconoscibile la squadra di Guaridola questa sera.

23' Sterile il palleggio della squadra di Guardiola che non riesce a superare la linea di pressing della squadra di Terzic. Tutti dietro la linea della palla e compatti i giocatori del Borussia Dortmund. 

21' La squadra di Guardiola sembra aver accusato il colpo. Non ha ancora calciato in porta il Manchester City che, nel doppio confronto, sta soffrendo tantissimo l'organizzazione tattica difensiva del Borussia Dortmund. 

19' Borussia Dortmund ad un passo dal raddoppio con Akanji che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, stacca di testa trovando la risposta di Ederson.

18' In questo momento la squadra di Terzic sarebbe qualificato alle semifinali. Per quanto visto nel doppio confronto anche meritatamente. Manchester City che deve cambiare passo ora.

17' All'improvviso arriva il vantaggio del Borussia Dortmund con Bellingham che, dall'interno dell'area, lascia partire un gran destro a giro che si insacca sotto l'incrocio, 1-0.

16' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL BORUSSIA DORTMUND! BELLINGHAM!

14' Nessuna delle due squadre sembra non volersi scoprire in questo primo scorcio. Deve ancora decollare la sfida, per ora piuttosto noiosa e priva di accelerazioni importanti. 

12' Primi dieci minuti di gioco che sono andati in archivio senza emozioni degne di questo nome, sempre 0-0 tra Borussia Dortmund e Manchester City in questo ritono dei quarti di finale di Champions League.

10' Copione tattico chiaro in questo avvio di gara con il Manchester City che fa possesso palla mentre il Borussia Dortmund gioca in contropiede. Ritmi non trascendentali in questa fase. 

8' Intenso il pressing della squadra di Terzic che, nel match d'andata, ha spesso messo in difficoltà il Manchester City. Ricordiamo che alla squadra tedesca basta solo un gol per passare il turno. 

6' In contemporanea si sta giocando anche Liverpool-Real Madrid. Non è ancora accaduto nulla al Signal Iduna Park, piuttosto guardinghe le due squadre in questo avvio di gara. 

4' Fase di studio dalla gara con il Manchester City che palleggia a ritmi bassi mentre il Borussia Dortmund comincia a pressare. Tantissima intensità della squadra tedesca nel match d'andata. 

2' Ricordiamo che si parte dal 2-1 dell'andata in favore della squadra di Guardiola. Sfida apertissima e gara di ritorno che si preannuncia spettacolare tra Borussia Dortmund e Manchester City. 

1' PARTITI! E' cominciata Borussia Dortmund-Manchester City! 

 

20.56 I giocatori di Borussia Dortmund e Manchester City fanno il loro ingresso in campo in questo momento. Tra poco si comincia! 

20.47 Le due compagini hanno ultimato il riscaldamento pre-partita e stanno tornando negli spogliatoi. 

20.30 Le due squadre sono in campo per il classico riscaldamento pre-partita.

19.54 Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-2-3-1 per entrambe le squadre: nel Borussia Dortmund Knauff, Dahoud e Reus alle spalle di Haaland mentre nel Manchester City spazio a Mahrez, De Bruyne e Foden alle spalle di Bernardo Silva.

19.45 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio buonasera e benvenuti alla diretta di Borussia Dortmund-Manchester City, incontro valevole per il ritorno dei quarti di finale di Champions League.

 

IL TABELLINO

BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Hitz; Morey, Akanji, Hummels, Guerreiro; Bellingham, Emre Can; Knauff, Dahoud, Reus; Haaland. A disposizione: Burki, Drljaca, Piszczek, Schulz, Reyna, Passlack, Raschl, Reinier, Meunier, Hazard, Brandt, Tigges. Allenatore: Terzic 

MANCHESTER CITY (4-2-3-1): Ederson; Walker, Ruben Dias, Stones, Zinchenko; Rodri, Gundogan; Mahrez, De Bruyne, Foden; Bernardo Silva. A disposizione: Steffen, Trafford, Eric Garcia, Aké, Cancelo, Laporte, Mendy, Fernandinho, Gabriel Jesus, Ferran Torres, Sterling. Allenatore: Guardiola 

RETI: 15' Bellingham (B), 55' Rig. Mahrez (M)

AMMONIZIONI: Bellingham (B)

ESPULSIONI:

RECUPERO: 0' nel primo tempo

STADIO: Signal Iduna Park

Le parole di Terzic e Guardiola

Terzic: “Abbiamo grande fiducia, anche se da sola non basterà. All’andata, abbiamo dimostrato di poter reggere l’urto contro una grande squadra. Ci aspetta un compito difficile, dobbiamo lavorare sodo e giocare con coraggio. Abbiamo alcuni giocatori che hanno un po’ di problemi, fra oggi e domani vedremo che potrà recuperare ma sicuramente Jadon Sancho sarà out per la sfida con il City. Non ci pensiamo, già andare avanti sarebbe fantastico. Vogliamo dimostrare che possiamo tenere testa alle migliori squadre d’Europa”.

Guardiola: “Ci siamo allenati bene, non vediamo l’ora di scendere in campo. All’andata abbiamo avuto un risultato favorevole, ma anche domani giocheremo per vincere. Non è importante quello che succede all’andata, se hai una possibilità al ritorno. La nostra idea è quella di giocare nel miglior modo possibile, senza dare la sensazione di voler difendere il risultato dell’andata. Vogliamo imporre il nostro gioco per vincere la partita. Siamo i primi qualificati per la prossima Champions League. Per 11 anni di fila saremo in Champions, nessuna squadra di Premier League ci era mai riuscita. È fantastico”.

La presentazione del match

Si riparte dal 2-1 dell’andata in favore della squadra di Guardiola grazie al gol di Foden nel recupero. Da una parte, dunque, c’è la squadra di Terzic che, in Bundesliga, viene dall’ottimo successo esterno contro lo Stoccarda ed in classifica occupa la quinta posizione con 46 punti. Dall’altra parte, invece, troviamo la squadra di Guardiola che viene dalla sconfitta casalinga contro il Leeds ed in classifica occupa saldamente la prima posizione con 74 punti. La vincente di questo confronto giocherà contro il PSG. Il Dortmund è uscito nelle ultime due partecipazioni ai quarti, ma complessivamente ha superato il turno tre volte su sei. La squadra tedesca ha passato il turno otto volte su 17 quando ha perso fuori casa all’andata, ma è stato eliminato nell’occasione più recente, contro il Tottenham agli ottavi di UEFA Champions League 2018/19. Il Borussia ha perso le ultime sei partite contro club inglesi e non vince dal 2-1 in casa del Tottenham al ritorno degli ottavi di UEFA Europa League 2015/16; da allora il bilancio è di 1 pareggio e 6 sconfitte. La squadra di Guardiola ha vinto 10 delle ultime 15 trasferte europee (3 pareggi 2 sconfitte) ed entrambe le sconfitte sono arrivate in Inghilterra. Il Manchester City ha vinto le ultime tre partite in Germania ed è rimasto imbattuto nelle ultime cinque (4 vittorie 1 pareggio); per contro, ha perso cinque delle prime sei trasferte. Il club inglese ha segnato 54 gol nelle ultime 22 partite di UEFA Champions League; nelle ultime tre stagioni, il suo bilancio è di 21 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte con 70 gol segnati e 23 subiti. La sfida del Signal Iduna Park verrà diretta dall’arbitro spagnolo Carlos del Cerro Grande mentre i suoi assistenti saranno Juan Carlos Yuste e Roberto Alonso Fernandez. Il quarto uomo sarà José María Sánchez mentre al VAR ci saranno Juan Martínez Munuera e Ricardo de Burgos.

QUI BORUSSIA DORTMUND – I tedeschi dovrebbero scendere in campo col 4-2-3-1 con Hitz tra i pali, pacchetto difensivo composto da Morey e Guerreiro sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio ad Akanji e Hummels. A centrocampo Bellingham ed Emre Can in cabina di regia mentre davanti spazio a Dahoud, Hazard e Reus alle spalle di Haaland.

QUI MANCHESTER CITY – Guardiola dovrebbe mandare in campo la sua squadra con un modulo speculare con Ederson in porta, pacchetto difensivo composto da Walker e Cancelo sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Ruben Dias e Stones. A centrocampo Rodri e Gundogan in cabina di regia mentre davanti spazio a Mahrez, De Bruyne e Foden alle spalle di Gabriel Jesus.

Le probabili formazioni di Borussia Dortmund – Manchester City

BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Hitz; Morey, Akanji, Hummels, Guerreiro; Bellingham, Emre Can; Hazard, Dahoud, Reus; Haaland. Allenatore: Terzic

MANCHESTER CITY (4-2-3-1): Ederson; Walker, Ruben Dias, Stones, Cancelo; Rodri, Gundogan; Mahrez, De Bruyne, Foden; Gabriel Jesus. Allenatore: Guardiola

STADIO: Signal Iduna Park

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Borussia Dortmund – Manchester City, valevole per il ritorno dei quarti di finale di Champions League 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su  Sky Sport Uno (201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre) e Sky Sport (al 252 del satellite). Niente trasmissione in chiaro sulle reti Mediaset. La sfida potrà essere seguita anche in diretta streaming attraverso Sky Go, il servizio di streaming che Sky mette a disposizione per tutti i clienti, incluso nell’abbonamento. Basterà scaricare l’app sul proprio device e fare login. L’alternativa è quella di seguire il match attraverso Now, acquistando uno dei pacchetti offerti sul sito ufficiale.

L'articolo Borussia Dortmund – Manchester City 1-1: cronaca diretta live, risultato sembra essere il primo su Calciomagazine.

]]>
Liverpool – Real Madrid 0-0: cronaca diretta live, risultato in tempo reale https://www.calciomagazine.net/liverpool-real-madrid-cronaca-diretta-14-aprile-2021-140201.html Wed, 14 Apr 2021 20:10:55 +0000 https://www.calciomagazine.net/?p=140201 La partita Liverpool – Real Madrid del 14 aprile 2021 in diretta: presentazione, formazioni e cronaca con commento in tempo reale, dove vedere il match valido per il ritorno dei quarti di finale di Champions League LIVERPOOL – Questa sera, mercoledì 14 aprile, alle ore 21 si giocherà Liverpool – Real Madrid, incontro valevole per

L'articolo Liverpool – Real Madrid 0-0: cronaca diretta live, risultato in tempo reale sembra essere il primo su Calciomagazine.

]]>
Liverpool - Real Madrid cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Liverpool – Real Madrid del 14 aprile 2021 in diretta: presentazione, formazioni e cronaca con commento in tempo reale, dove vedere il match valido per il ritorno dei quarti di finale di Champions League

LIVERPOOL – Questa sera, mercoledì 14 aprile, alle ore 21 si giocherà Liverpool – Real Madrid, incontro valevole per il ritorno dei quarti di finale di Champions League 2020/2021. Si riparte dal 3-1 dell’andata in favore della squadra di Zidane. Da una parte, dunque, c’è la squadra di Klopp che, in Premier League, viene dal successo in rimonta contro l’Aston Villa ed in classifica occupa il sesto posto con 52 punti. Dall’altra parte troviamo la squadra di Zidane che, in Liga, è reduce dal prezioso successo nel Clasico contro il Barcellona ed in classifica occupa la seconda posizione con un solo punto di ritardo dall’Atletico Madrid. La vincente di questo confronto giocherà contro il Chelsea in semifinale.

La cronaca con commento minuto per minuto

[AGGIORNA LA DIRETTA]

RISULTATO IN DIRETTA: LIVERPOOL-REAL MADRID 0-0 (2'T) [ADD. 1-3]

SECONDO TEMPO

11' prova con il mancino dal limite in posizione centrale Firmino ma c'è solo la potenza con palla che supera la traversa

8' fallo di Philips su Kross che stava provando una ripartenza. Sugli sviluppi dell'azione uno duo tra Vinicius e Benzema, con azione che non si completa grazie a una pronta chiusura a centroarea sul 9 dei Blancos

6' verticalizzazione leggermente lunga per Benzema, capisce in anticipo la giocata Kabak che riesce ad alleggerire sul portiere

4' dall'altra parte anticipo di Philips su Benzema in occasione di un filtrante dalla destra d'attacco

3' cross di Alexander-Arnold per il colpo di testa sul primo palo di Firmino che non inquadra lo specchio della porta

2' primo possesso palla degli inglesi che hanno provato a cercare subito Firmino, lo stesso attaccante impegna Courtois ma tentativo un pò troppo centrale. Nulla di fatto sul corner successivo

si riparte con il calcio d'avvio battuto dal Real Madrid, nessuno cambio all'intervallo

PRIMO TEMPO

47' si chiude il primo tempo tra Liverpool e Real Madrid. 0-0 all'intervallo con una buona partenza degli inglesi che però hanno lasciato troppo il possesso palla agli avversari pericolosi sul palo di Benzema. Nel finale due occasioni importanti in area fallite dai padroni di casa che avrebbero potuto accorciare nel punteggio. Appuntamento fra pochi minuti per seguire assieme il secondo tempo dell'incontro

47' da Mané ad Arnold, secondo cross deviato sul fondo: sugli sviluppi allontana la difesa

46' palla in area per Mané che spalle alla porta scivola e perde una buona occasione per calciare in porta

44' 2 minuti di recupero

42' Wijnaldum! Azione caparbia in area di Alexander-Arnold, bravo a scaricare sul compagno che prende troppo sotto la sfera e non inquadra lo specchio della porta da favorevole posizione!

41' clamorosa palla gol fallita da Salah: giocata di Wijnaldum che pesca in area Mané ma la sua sponda non viene sfruttata dal compagno impreciso alza la mira!

40' si difende con ordine la squadra di Zidane dopo che nei primi minuti era sembrata un pò sorpresa dalla partenza del Liverpool

38' traversone teso con il mancino di Alexander-Arnold verso il secondo palo per Mané che si libera dalla marcatura ma non riesce a impattare sul pallone

37' giocata di Vinicius che pretende troppo dal suo scatto e finisce per portarsi la palla sul fondo

35' traversone di Milner sul secondo palo su Salah ma passaggio impreciso che si perde sul fondo

33' nel prossimo turno la vincente se la vedrà in semifinale con il Chelsea

32' dopo un avvio giocato su buoni ritmi, le due squadre sembrano aver rallentato un pò e tendono a conservare maggiormente il possesso palla

30' lancio in verticale su Salah che però interviene con la gamba alta su Nacho, punizione per la difesa

28' si torna a giocare con il possesso palla Real dopo un errore di Firmino dall'altra parte

24' brutto fallo di Casemiro su Milner che fa scattare in piedi la panchina inglese, giallo per il giocatore spagnolo che è intervenuto con palla quasi già in fallo laterale. Giallo anche a Robertson per la reazione dopo aver visto l'intervento

23' intervento falloso a centrocampo di Fabinho su Casemiro che resta a terra

20' bella giocata di Benzema sulla sinistra mette a sedere mezza difesa ma il suo rasoterra verso il primo palo si stampa sul legno! Quindi ci prova dalla distanza Vinicius senza precisione

17' su punizione dalla destra quasi all'altezza della bandinera, sfera per la testa di Ozan Kabak ma sale sopra la traversa

15' prova ad abbassare il ritmo la squadra spagnola che ha approcciato un pò timidamente al match

13' fermato in offside Mané su apertura dalla destra

11' conclusione ben calibrata di Milner dal limite, vola Courtois che con la manona spedisce in angolo la palla a giro dell'avversario destinata a infilarsi sotto l'incrocio dei pali alla sua sinistra! Nulla di fatto sul tiro della bandierina

9' break del Real che prova ad approfittare di un errore di Kabak ma la conclusione del limite di Modric viene deviata dalla difesa in corner. Sugli sviluppi Modric pennella sul secondo palo ma si alza la bandierina per l'offside a Benzema

7' chiusura di Robertson su Mané, altro tiro dalla bandierina per gli inglesi ma l'arbitro ravvede un fallo in attacco su Benzema

6' tentativo di cross di Alexander-Arnold, palla deviata in angolo, sugli sviluppi Mané anticipato a centroarea da Mendy

5' si alza la pressione degli inglesi partiti con il piede sull'acceleratore. Errore difensivo di Mendy con Salah che prova invano a trovare uno spazio per calciare in area

3' tunnel di Mané sulla trequarti, cross basso che attraversa lo specchio della porta e viene deviato in angolo. Nulla di fatto sugli sviluppi dello stesso

2' Salah! Contropiede del Liverpool con Mané che fornisce in area un pallone d'oro per il compagno ma rasoterra respinto con i piedi da Coutois!

2' si riprende con una rimessa laterale, nessun problema per il 9 spagnolo

1' gioco fermo, a terra Benzema dopo uno scontro con Milner

partiti! Calcio d'avvio battuto dal Liverpool oggi nella tradizionale maglia rossa

Squadre in campo, tutto pronto per seguire assieme la sfida tra Liverpool e Real Madrid!

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta del match tra Liverpool e Real Madrid. I due allenatori hanno ufficializzato i giocatori che alle 21 scenderanno in campo per il ritorno dei quarti di finale. Gli spagnoli, forti del 3-1 dell'andata proveranno a conservare questo vantaggio. A confronto il 4-3-3 di Klopp contro quello di Zidane.

TABELLINO

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Philips, Ozan Kabak, Robertson; Wijnaldum, Fabinho, Milner; Salah, Firmino, Mané. A disposizione: Adrian, Davies, Thiago Alcantara, Keita, Oxlade-Chamberalain, Diogo Jota, Tsimikas, Shaquiri, Davies, R. Williams, Cain, Clarkson. Allenatore: Klopp

REAL MADRID (4-3-3): Courtois: Valverde, Militao, Nacho, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; Asensio, Benzema, Vinicius. A disposizione: Lunin, Altube, Marcelo, Odriozola, Isco, Mariano Diaz, Rodrygo, Park, Arribas, Chust. Allenatore: Zidane

Reti:

Ammonizioni: Casemiro

Recupero: 2 minuti nel primo tempo

La presentazione del match

Sono sette i precedenti totali tra Liverpool e Real Madrid con tre successi della squadra inglese e quattro vittorie della squadra spagnola. Le due compagini si sono affrontate anche in due finali di Champions League con un successo per parte, il più recente risale alla finale di Kiev del 2018 con la vittoria delle Merengues. Nelle competizioni UEFA, il Liverpool ha passato il turno 14 volte su 29 dopo aver perso all’andata, ma la scorsa stagione è stato eliminato dall’Atletico. Quando ha perso 3-1 all’andata è uscito due volte su due. Il Liverpool ha vinto solo due delle ultime 13 gare contro squadre spagnole raccogliendo due pareggi e nove sconfitte. Quando ha vinto in casa all’andata, il Madrid ha superato il turno 47 volte su 60, l’ultima delle quali contro il Paris Saint-Germain agli ottavi del 2017/18. Le Merengues, però, hanno perso le ultime due trasferte in Inghilterra ed il bilancio con le squadre d’oltremanica, nelle sfide a eliminazione diretta, è di 8 qualificazioni e 5 eliminazioni. La sfida verrà diretta dall’arbitro olandese Björn Kuipers mentre i suoi assistenti saranno Sander van Roekel e Erwin Zeinstra. Il quarto uomo sarà Tasos Sidiropoulos mentre al VAR ci saranno Pol van Boekel e Dennis Higler.

QUI LIVERPOOL – Klopp dovrebbe mandare in campo i suoi col 4-3-3 con Alisson in porta, pacchetto difensivo composto da Alexander-Arnold e Robertson sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Fabinho e Kabak. A centrocampo Thiago Alcantara in cabina di regia con Wijnaldum e Milner mezze ali mentre in attacco tridente offensivo composto da Salah, Diogo Jota e Mané.

QUI REAL MADRID – Modulo speculare per Zidane che dovrebbe mandare in campo i suoi con Courtois in porta, reparto difensivo composto da Odriozola e Mendy sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Militao e Nacho. A centrocampo Casemiro in cabina di regia con Modric e Kroos mezze ali mentre in attacco tridente offensivo composto da Asensio, Benzema e Vinicius.

Le parole di Klopp e Zidane

Klopp: “All’andata abbiamo perso 3-1, quindi per la sfida di domani non abbiamo nulla da perdere. Il risultato ha dimostrato che hanno giocato meglio di noi, ma è stata solo la prima gara, ci sono ancora 90 minuti da giocare. Non avere tifosi sarà un problema in più. Dobbiamo provare a vincere la partita, se riusciamo a creare più di quanto fatto a Madrid, il che non dovrebbe essere un problema visto che all’andata non abbiamo fatto molto, vedremo cosa succederà. Non possiamo dare per scontata la rimonta, soprattutto senza tifosi sugli spalti. Il primo gol del Real è arrivato grazie a un lancio lungo, ma nelle altre due occasioni non abbiamo difeso bene. Dobbiamo cambiare, tuttavia la conferenza stampa non è il posto giusto per farlo. Dobbiamo dare una risposta domani sera in campo, non qui”.

Zidane: Mi aspetto una partita molto impegnativa e possiamo giocare ancora di più, perché possiamo entrare in semifinale. I giocatori vogliono esserci. Non sceglieremo tra Liga e Champions League. Competere giorno per giorno e l’unica cosa che abbiamo in mente è la partita di domani. Non gestiremo i nostri sforzi. Cercheremo di vincere la partita e nient’altro. Siamo abituati a questo tipo di sfide. L’umore e il fisico vanno di pari passo, ma questo non significa niente. Ci accingiamo a giocare e poi il resto si vedrà, come sempre. La squadra si riunisce sempre di fronte alle difficoltà e questo mostra il carattere. Ci sono successe tante cose, ma ora siamo noi che siamo qui e lotteremo per andare avanti”.

Le probabili formazioni di Liverpool – Real Madrid

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Fabinho, Kabak, Robertson; Wijnaldum, Thiago Alcantara, Milner; Salah, Diogo Jota, Mané. Allenatore: Klopp

REAL MADRID (4-3-3): Courtois: Odriozola, Militao, Nacho, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; Asensio, Benzema, Vinicius. Allenatore: Zidane

STADIO: Anfield Road

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Liverpool – Real Madrid, valevole per il ritorno dei quarti di finale di Champions League 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Sky Sport Uno (201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre), Sky Sport (canale 252 satellite). La sfida sarà visibile in diretta streaming su Sky Go, il servizio che Sky riserva per i propri abbonati. Basterà scaricare l’app su pc o notebook oppure su dispositivi come smartphone e tablet, per poi selezionare il match dal palinsesto. In alternativa il live streaming sarà su NOW, acquistando uno dei pacchetti dedicati che contenga il meglio del calcio e le partite Champions League.

L'articolo Liverpool – Real Madrid 0-0: cronaca diretta live, risultato in tempo reale sembra essere il primo su Calciomagazine.

]]>
Squalificati in Serie A 2020/2021 dopo la 30° giornata: ecco quali https://www.calciomagazine.net/squalificati-serie-a-2020-2021-dopo-30-giornata-140257.html Wed, 14 Apr 2021 19:53:50 +0000 https://www.calciomagazine.net/?p=140257 Una giornata di squalifica per Ibrahimovic del Milan, Caicedo della Lazio, Criscito del Genoa, Gagliolo del Parma, Lozano del Napoli, Pellegrini della Roma, Romero dell’Atalanta a Tuia del Benevento MILANO – Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 13 aprile 2021,

L'articolo Squalificati in Serie A 2020/2021 dopo la 30° giornata: ecco quali sembra essere il primo su Calciomagazine.

]]>
logo serie a verde

Una giornata di squalifica per Ibrahimovic del Milan, Caicedo della Lazio, Criscito del Genoa, Gagliolo del Parma, Lozano del Napoli, Pellegrini della Roma, Romero dell’Atalanta a Tuia del Benevento

MILANO – Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 13 aprile 2021, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate.

a) CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 5.000,00

  • IBRAHIMOVIC Zlatan (Milan): per avere, al 15° del secondo tempo, proferito, con atteggiamento provocatorio, una critica irrispettosa al Direttore di gara.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • CAICEDO COROZO Felipe Salvador (Lazio): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
  • CRISCITO Domenico (Genoa): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
  • GAGLIOLO Riccardo (Parma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
  • LOZANO BAHENA Hirving Rodrigo (Napoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
  • PELLEGRINI Lorenzo (Roma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).
  • ROMERO Cristian (Atalanta): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).
  • TUIA Alessandro (Benevento): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)

  • ROMERO ALCONCHEL Luis Alberto (Lazio)

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO

AMMONIZIONE

UNDICESIMA SANZIONE

  • SCHIATTARELLA Pasquale (Benevento)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (NONA SANZIONE)

  • BANI Mattia (Parma)
  • HERNANDEZ Theo Bernard F. (Milan)

SETTIMA SANZIONE

  • AMRABAT Sofyan (Fiorentina)
  • KOULIBALY Kalidou (Napoli)
  • KUCKA Juraj (Parma)
  • RECA Arkadiusz (Crotone)

SESTA SANZIONE

  • BROZOVIC Marcelo (Internazionale)
  • FERRARI Gianmarco (Sassuolo)
  • KULUSEVSKI Dejan (Juventus)
  • PEZZELLA Giuseppe (Parma)
  • VILLAR DEL FRAILE Gonzalo (Roma)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)

  • CALHANOGLU Hakan (Milan)
  • DE SILVESTRI Lorenzo (Bologna)
  • MILENKOVIC Nikola (Fiorentina)
  • ZAZA Simone (Torino)

TERZA SANZIONE

  • BUONGIORNO Alessandro (Torino)
  • MANOLAS Konstantinos (Napoli)
  • NAINGGOLAN Radja (Cagliari)
  • PEZZELLA German Alejo (Fiorentina)
  • RODRIGUEZ LEDESMA Pedro Eliezer (Roma)
  • ROVELLA Nicolo (Genoa)

SECONDA SANZIONE

  • LETIZIA Gaetano (Benevento)
  • LOBO SILVA Alex Sandro (Juventus)
  • MAGNANELLI Francesco (Sassuolo)
  • MANDRAGORA Rolando (Torino)

PRIMA SANZIONE

  • BEHRAMI Valon (Genoa)
  • ISMAJLI Ardian (Spezia)

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO

AMMONIZIONE

OTTAVA SANZIONE

  • KESSIE Franck Yannick (Milan)

SETTIMA SANZIONE

  • CUADRADO BELLO Juan Guillermo (Juventus)

SECONDA SANZIONE

  • MEITE Soualiho (Milan)

b) ALLENATORI

NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • MIHAJLOVIC Sinisa (Bologna); già diffidato (Quinta sanzione).

AMMONITI

SECONDA SANZIONE

  • IACHINI Giuseppe (Fiorentina)

PRIMA SANZIONE

  • BIANCO Paolo (Sassuolo)

c) DIRIGENTI

AMMONITI

PRIMA SANZIONE

  • FOGGIA Pasquale (Benevento)

Gli importi delle ammende comprese quelle irrogate ai tesserati di cui al presente Comunicato saranno addebitati sul conto campionato delle società.

L'articolo Squalificati in Serie A 2020/2021 dopo la 30° giornata: ecco quali sembra essere il primo su Calciomagazine.

]]>
Pronostici del 15 aprile 2021: i quarti di finale di Europa League con Roma-Ajax https://www.calciomagazine.net/pronostici-15-aprile-2021-140273.html Wed, 14 Apr 2021 19:38:24 +0000 https://www.calciomagazine.net/?p=140273 I suggerimenti del 15 aprile sono dedicati alle gare di ritorno dei quarti di finale di Europa League e alla Copa Libertadores Giovedì 15 aprile torna l’Europa League con i quarti di finale che vedono coinvolti anche la Roma. I pronostici di oggi riguardano complessivamente cinque gare relative a detto torneo, che siamo andati ad analizzare.

L'articolo Pronostici del 15 aprile 2021: i quarti di finale di Europa League con Roma-Ajax sembra essere il primo su Calciomagazine.

]]>
I suggerimenti del 15 aprile sono dedicati alle gare di ritorno dei quarti di finale di Europa League e alla Copa Libertadores

pronostici scommesse giovedì

Giovedì 15 aprile torna l’Europa League con i quarti di finale che vedono coinvolti anche la Roma. I pronostici di oggi riguardano complessivamente cinque gare relative a detto torneo, che siamo andati ad analizzare. Nel dettaglio il pronostico del giorno.

Roma – Ajax 2 (ore 21)

Si parte dal 2-1 dell’andata in favore della squadra capitolina con Pellegrini e Ibanez che hanno ribaltato l’iniziale vantaggio di Klaassen. Da una parte, dunque, c’è la squadra di Fonseca che, in Serie A, viene dal successo casalingo contro il Bologna ed in classifica occupa la settima posizione con 54 punti. Dall’altra parte troviamo la squadra olandese che, in Eredivisie, viene da un successo esterno ed in classifica occupa saldamente la prima posizione.

Slavia Praga  – Arsenal 2 (ore 21)

Si riparte dal risultato di 1-1 dell’andata.  Negli ultimi cinque match la Slavia Praga ha conseguito 3 vittorie, 2 pareggi e 0 sconfitte realizzando 9 gol e subendone 1. L’Arsenal ha conseguito invece 1 vittoria, 2 pareggi e 2 sconfitte realizzando 7 reti e subendone 8.

Villarreal – Dinamo Zagabria 1 (ore 21)

Nella gara di andata la Villarreal ha colto il successo con il risultato di 0-1.  La Villarreal, nelle ultime cinque partite, ha un bilancio costituito di 4 vittorie, 0 pareggi e 1 sconfitte; ha realizzato 9 gol e ne ha subito 3. Il bilancio della Dinamo Zagabria é invece di 3 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta nelle ultime 5; 7 reti fatte e 2 subite

Manchester United – Granada 1 (ore 21)

Nella gara di andata il Manchester United ha colto il successo con il risultato di 0-2. Negli ultimi cinque match il Manchester United ha conseguito 4 vittorie, 0 pareggi e 1 sconfitta realizzando 9 gol e subendone 5. Il Granada ha conseguito invece 1 vittoria, 0 pareggi e 4 sconfitte realizzando 4 reti e subendone 10.

Libertad -Ateltico Nacional 1 (ore 2,30)

Gara valida per le qualificazioni alla finale della Copa Libertadores. Nelle ultime cinque partite i padroni di casa hanno ottenuto una vittoria, un pareggio e tre sconfitte; gli ospiti tre successi, un pareggio e una sconfitta.

Riepilogo delle partite: la schedina consigliata per le partite del 15 aprile 2021

  • Roma – Ajax  2 (2,35)
  • Slavia Praga – Arsenal 2 (1,78)
  • Villarreal – Dinamo Zagabria 1 (1,45)
  • Manchester United – Granada 1 (1,45)
  • Libertad -Atletico Nacional 1 (1,78)

TOTALE VINCITA INDICATIVA CON UNA GIOCATA DA 10 euro -> 157 euro

L'articolo Pronostici del 15 aprile 2021: i quarti di finale di Europa League con Roma-Ajax sembra essere il primo su Calciomagazine.

]]>
Calcio in tv: Roma – Ajax e le altre gare dei quarti di finale di Europa League https://www.calciomagazine.net/calcio-in-tv-15-aprile-2021-140283.html Wed, 14 Apr 2021 19:21:08 +0000 https://www.calciomagazine.net/?p=140283 Il 15 aprile 2021 si giocano le gare di ritorno dei quarti di finale dell’Europa League: in campo anche Roma che ospita l’Ajax. Per tutti appuntamento su Sky ROMA – Al centro della programmazione sul calcio in TV di giovedì 15 aprile ci sono le gare di ritorno degli ottavi di finale dell’Europa League. Sedici squadre

L'articolo Calcio in tv: Roma – Ajax e le altre gare dei quarti di finale di Europa League sembra essere il primo su Calciomagazine.

]]>
calcio in tv giovedì

Il 15 aprile 2021 si giocano le gare di ritorno dei quarti di finale dell’Europa League: in campo anche Roma che ospita l’Ajax. Per tutti appuntamento su Sky

ROMA – Al centro della programmazione sul calcio in TV di giovedì 15 aprile ci sono le gare di ritorno degli ottavi di finale dell’Europa League. Sedici squadre in campo, tra le quali anche la Roma, che ospita l’Ajax. Si parte dal 2-1 dell’andata in favore della squadra capitolina con Pellegrini e Ibanez che hanno ribaltato l’iniziale vantaggio di Klaassen. Da una parte, dunque, c’è la squadra di Fonseca che, in Serie A, viene dal successo casalingo contro il Bologna ed in classifica occupa la settima posizione con 54 punti. Dall’altra parte troviamo la squadra olandese che, in Eredivisie, viene da un successo esterno ed in classifica occupa saldamente la prima posizione.

In Slavia Praga – Arsenal si riparte dal risultato di 1-1 dell’andata.  Negli ultimi cinque match la Slavia Praga ha conseguito 3 vittorie, 2 pareggi e 0 sconfitte realizzando 9 gol e subendone 1. L’Arsenal ha conseguito invece 1 vittoria, 2 pareggi e 2 sconfitte realizzando 7 reti e subendone 8.

Si gioca anche Villarreal – Dinamo Zagabria. Nella gara di andata la squadra spagnola ha colto il successo con il risultato di 0-1.  La Villarreal, nelle ultime cinque partite, ha un bilancio costituito di 4 vittorie, 0 pareggi e 1 sconfitte; ha realizzato 9 gol e ne ha subito 3. Il bilancio della Dinamo Zagabria é invece di 3 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta nelle ultime 5; 7 reti fatte e 2 subite

Manchester United – Granada é l’ultimo quarto di finale. Nella gara di andata la squadra inglese ha colto il successo con il risultato di 0-2. Negli ultimi cinque match il Manchester United ha conseguito 4 vittorie, 0 pareggi e 1 sconfitta realizzando 9 gol e subendone 5. Il Granada ha conseguito invece 1 vittoria, 0 pareggi e 4 sconfitte realizzando 4 reti e subendone 10.

Apre il programma la Copa Libertadores.

Calcio in tv oggi 15 aprile 2021: dove vedere le partite in diretta tv e streaming

00.15

Gremio-Independiente Del Valle (Copa Libertadores) – DAZN

02.30

Atletico Nacional-Libertad (Copa Libertadores) – DAZN

Palmeiras-Defensa y Justicia (Recopa Sudamericana) – DAZN

15.00

Monopoli-Casertana (Serie C) – ELEVEN SPORTS

21.00

Roma-Ajax (Europa League) – SKY SPORT UNO e SKY SPORT (canale 252 satellite)

Manchester United-Granada (Europa League) – SKY SPORT (canale 253 satellite)

Slavia Praga-Arsenal (Europa League) – SKY SPORT (canale 254 satellite)

Dinamo Zagabria-Villarreal (Europa League) – SKY SPORT (canale 255 satellite)

Gli abbonati Sky potranno seguire le partite in streaming attraverso la piattaforma Sky Go. Il servizio è incluso nell’abbonamento e per usufruirne basterà scaricaer l’app su smartphone e tablet e sul proprio PC o notebook

L'articolo Calcio in tv: Roma – Ajax e le altre gare dei quarti di finale di Europa League sembra essere il primo su Calciomagazine.

]]>
Le probabili formazioni della 34° giornata di Serie B 2020/2021 https://www.calciomagazine.net/probabili-formazioni-34-giornata-serie-b-2020-2021-140271.html Wed, 14 Apr 2021 19:06:26 +0000 https://www.calciomagazine.net/?p=140271 La 34° giornata del campionato di Serie B si gioca tra il 16 e il 17 aprile 2021. L’Empoli ospita il Bresca mentre il Lecce fa visita al L.R. Vicenza; big match Salernitana – Venezia FERRARA – La trentaquattresima giornata del campionato di Serie B 2020/2021 si articola su due giorni, 16 e 17 aprile. Venerdì

L'articolo Le probabili formazioni della 34° giornata di Serie B 2020/2021 sembra essere il primo su Calciomagazine.

]]>
serie bkt fucsia

La 34° giornata del campionato di Serie B si gioca tra il 16 e il 17 aprile 2021. L’Empoli ospita il Bresca mentre il Lecce fa visita al L.R. Vicenza; big match Salernitana – Venezia

FERRARA – La trentaquattresima giornata del campionato di Serie B 2020/2021 si articola su due giorni, 16 e 17 aprile. Venerdì si gioca l’anticipo, che vede coinvolta la Spal e l’Ascoli: gli estensi, dopo la vittoria sul campo del Lecce, sono sesti con 50 punti mentre i marchigiani sono sedicesimi a quota 24.

Sabato si giocheranno tutte le altre gare. La capolista Empoli ospita il Brescia mentre il Lecce, distaccato di cinque lunghezze dalla vetta,  fa visita al Vicenza. Big match di giornata é Salernitana – Venezia, che pone di fronte la terza e la quarta in classifica, distanziate di un solo punto. Impegno casalingo per il Monza, chiamato ad uscire dalla crisi vincendo contro la Cremonese mentre Chievo e Cittadella si affrontano al Tombolato. Nelle parti basse della classifica il Pescara ospita l’Entella, il Cosenza gioca sul campo del Pisa mentre la Reggiana é attesa dalla Reggina. In programma anche Pordenone – Frosinone.

Ricordiamo che tutte le gare saranno trasmesse in esclusiva su DAZN Italia e saranno visibili per i suoi clienti anche sulle smart tv di ultima generazione e su tutti i televisori collegati ad una console Playstation 4 o 5 oppure Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S) o, ancora, a dispositivi quali Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast. La sfida sarà disponibile alla visione sul canale satellitare DAZN1 per i clienti che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN. Gli utenti DAZN abbonati a Sky potranno inoltre seguire la partita in tv attraverso la app disponibile sul decoder Sky Q.

PROBABILI FORMAZIONI PARTITE DEL 16 e 17 APRILE  2021

Venerdì 16 aprile

21.00

Spal – Ascoli

SPAL (3-5-2): Berisha; Okoli, Ranieri, Spaltro; Sernicola, Missiroli, Esposito, Mora, Sala; Seck, Floccari. Allenatore: Rastelli

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Pucino, Brosco, Quaranta, Kragl; Eramo, Buchel, Caligara; Sabiri; Bajic, Dionisi. Allenatore: Sottil.

Sabato 17 aprile

14:00

Empoli – Brescia

L.R. Vicenza – Lecce

VICENZA (4-3-3): Grandi; Bruscagin, Padella, Pasini, Beruatto; Agazzi, Pontisso, Rigoni; Giacomelli, Meggiorini, Lanzafame. Allenatore: Di Carlo

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Maggio, Pisacane, Lucioni, Gallo; Mayer, Hjulmand, Bjorkengren; Henderson; Coda, Pettinari. Allenatore: Corini

Monza – Cremonese

MONZA (4-3-3): Lamanna, Donati, Scaglia, Pirola, Carlos Augusto, Frattesi, Scozzarella, Armellino, D’Errico, Diaw, Mota Carvalho. Allenatore: Brocchi.

CREMONESE  (4-2-3-1): Carnesecchi, Fiordaliso, Bianchetti, Ravanelli, Valeri, Gustafson, Castagnetti, Strizzolo, Valzania, Buonaiuto, Ciofani. All. Pecchia.

Pescara – Entella

PESCARA (4-3-2-1): Fiorillo; Bellanova, Scognamiglio, Sorensen, Masciangelo; Dessena, Busellato, Machin; Galano, Maistro, Odgaard. Allenatore: Grassadonia

VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Borra; Coppolaro, Pellizzer, Chiosa, Costa; Mazzocco, Paolucci, Dragomir; Schenetti; De Luca, Mancosu. Allenatore: Vivarini

Pisa – Cosenza

PISA (4-3-1-2): Gori; Pisano, De Vitis, Caracciolo; Birindelli, Siega, Marin, Mazzitelli, Lisi; Marsura, Marconi. Allenatore: D’Angelo

COSENZA (3-4-1-2): Falcone; Tiritiello, Idda, Legittimo; Gerbo, Kone, Sciaudone, Crecco; Tremolada; Carretta, Trotta. Allenatore: Roberto Occhiuzzi.

Reggina – Reggiana

REGGIANA (3-4-1-2): Venturi; Ajeti, Rozzio, Yao; Libutti, Del Pinto, Rossi, Zampano; Laribi, Kargbo, Ardemagni. Allenatore: Alvini

REGGINA (4-3-1-2): Nicolas; Lakicevic, Cionek, Stavrapoulos, Di Chiara; Crisetig, Crimi; Edera, Bellomo, Situm; Montalto. Allenatore: Baroni.

Salernitana – Venezia

SALERNITANA(3-5-2): Belec, Veseli, Gyomber, Bogdan, Casasola, Kjine, Di Tacchio, Schiavone, Kupisz, Djuric, Tutino. All. Castori

VENEZIA(4-3-2-1): Pomini, Mazzocchi, Svoboda, Ceccaroni, Ricci, Crngoy, Taugaurdeau, Dezi, Aramu, Di Mariano, Bìcalon. All. Zanetti

15:00

Cittadella – Chievo

CITTADELLA (4-3-1-2): Kastrati; Ghiringhelli, Perticone, Adorni, Donnarumma; Branca, Iori, Proia; Vita; Ogunseye, Tsadjout. Allenatore: Venturato.

CHIEVO (4-4-2): Semper; Mogos, Leverbe, Rigione, Renzetti; Garritano, Palmiero, Obi, Ciceretti; Djordjevic, Canotto. Allenatore: Aglietti.

18:00

Pordenone – Frosinone

PORDENONE (4-3-1-2): Perisan; Berra, Barison, Bassoli, Falasco; Misuraca, Calò, Magnino; Zammarini; Musiolik, Ciurria. Allenatore: Domizzi.

FROSINONE (4-3-3): Bardi; Zampano, Ariaudo, Szyminski, Salvi; Rohden, Maiello, Kastanos, Novakovich, Iemmello, Brignola. Allenatore: Grosso

L'articolo Le probabili formazioni della 34° giornata di Serie B 2020/2021 sembra essere il primo su Calciomagazine.

]]>
Villarreal – Dinamo Zagabria: dove vedere la diretta live e risultato https://www.calciomagazine.net/villarreal-dinamo-zagabria-diretta-live-15-aprile-2021-140219.html Wed, 14 Apr 2021 18:53:38 +0000 https://www.calciomagazine.net/?p=140219 La partita Villarreal – Dinamo Zagabria di Giovedì 15 aprile 2021 in diretta: formazioni e cronaca in tempo reale. Dove vedere in tv e streaming il match valido per il ritorno dei quarti di finale di Europa League VILLAREAL – Giovedì 15 aprile 2021 andrà in scena Villarreal – Dinamo Zagabria , gara valida per

L'articolo Villarreal – Dinamo Zagabria: dove vedere la diretta live e risultato sembra essere il primo su Calciomagazine.

]]>
Villarreal - Dinamo Zagabria cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Villarreal – Dinamo Zagabria di Giovedì 15 aprile 2021 in diretta: formazioni e cronaca in tempo reale. Dove vedere in tv e streaming il match valido per il ritorno dei quarti di finale di Europa League

VILLAREAL – Giovedì 15 aprile 2021 andrà in scena Villarreal – Dinamo Zagabria , gara valida per il ritorno dei quarti di finale di Europa League, il fischio di inizio é in programma per le ore 21:00. Nella gara di andata la Villarreal ha colto il successo con il risultato di 0-1. I bookmakers danno per vincente la Villarreal e quotando la vittoria a 1.45  La Villarreal, nelle ultime cinque partite, ha un bilancio costituito di 4 vittorie, 0 pareggi e 1 sconfitte; ha realizzato 9 gol e ne ha subito 3. Il bilancio della Dinamo Zagabria é invece di 3 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta nelle ultime 5; 7 reti fatte e 2 subite. Il match potremo seguirlo in diretta a partire dall’uscita delle formazioni ufficiali quindi la cronaca dalle ore 21:00 con aggiornamento del risultato e dei principali fatti.

La cronaca e tabellino minuto per minuto

[AGGIORNA LA DIRETTA]

VILLARREAL: Estupinan P., Iborra. A disposizione:

DIN. ZAGABRIA: Moharrami S., Gavranovic M.. A disposizione:


Dove vedere la partita in TV e streaming

L’incontro Villarreal – Dinamo Zagabria , valevole per il ritorno dei quarti di finale di Europa League , verrà trasmesso in diretta e in esclusiva su Sky Sport (canale 255 satellite). Gli abbonati Sky potranno seguirla attraverso Sky Go sia su dispositivi mobili come smartphone e tablet, scaricando la app per sistemi iOS e Android, sia sul proprio personal computer o notebook, anche soltanto collegandosi al sito ufficiale della piattaforma.

Le probabili formazioni di Villarreal – Dinamo Zagabria

Il Villarreal dovrebbe optare invece per un 4-4-2 con Asenjo in porta, in difesa Torres e Albiol centrali e Foyth e Ped terzini. In mediana Capoue e Parejo ed sulle corsie laterali Chukwueze e Gomez. Tandem offensiovo formato da Moreno e Alcacer. La Dinamo Zagabria dovrebbe scendere in campo con un 4-2-3-1 con Livakovic in porta, terzini Ristovski e Leovac e al centro Théophile-Catherine e Lauritsen. A centrocampo Ademi e Jakic. In attacco esterni Orsic e Mayer, sulla trequarti Ivanusec alle spalle di Petkovic unica punta.

VILLARREAL (4-4-2): Asenjo, Foyth, Torres, Albiol, Estupinan; Chukwueze, Capoue, Parejo, Gomez; Moreno, Alcacer. Allenatore: Emery.

DINAMO ZAGABRIA (4-2-3-1): Livakovic; Ristovski, Théophile-Catherine, Lauritsen, Leovac; Ademi, Jakic; Orsic, Ivanusec, Majer; Petkovic. Allenatore: Mamic.

L'articolo Villarreal – Dinamo Zagabria: dove vedere la diretta live e risultato sembra essere il primo su Calciomagazine.

]]>