Napoli – La situazione del mercato, Jorginho out dal ritiro

La situazione del mercato in casa Napoli con Ancelotti che non ha convocato Jorginho per il ritiro pre-campionato. 

NAPOLI – Il Napoli lo scorso anno ha impressionato per il gioco prodotto, ma nella prossima stagione i partenopei si troveranno in casa una vera e propria rivoluzione. In panchina non ci sarà più Maurizio Sarri, sarà rimpiazzato da Carlo Ancelotti. Ovviamente un tecnico con una portata mediatica simile porta anche giocatori di livello e per il patron azzurro, Aurelio De Laurentiis, sarà un estate infuocata. Dopo aver ufficializzato gli acquisti di Younes, Verdi e Ciciretti già da gennaio, i campani si trovano alle prese con la ricerca di un portiere. Dopo aver seguito mezza Europa e aver perso ogni obiettivo ad un passo dal chiudere le trattative, sembra essere arrivato il momento giusto per 2 portiere: dall’Udinese infatti è in arrivo il “pack” che comprende Meret e Karnezis. L’affare si concluderà per una cifra complessiva di 27,5 milioni di euro: 25 per il giovane portiere italiano e 2,5 per il portiere ex Watford.

Sembra arrivata alla fine la “telenovela” Jorginho, con il giocatore che è a meno di un passo dal Manchester City. A conferma di questa indiscrezione c’è la lista dei 23 convocati per il ritiro di Dimaro dove non figura l’italo-brasiliano. La vendita del regista porterebbe liquidità per poter affondare il colpo su Brayan Ruiz del Betis Siviglia. Brusca frenata, quasi definitiva, per Lainer. Il terzino destro del Salisburgo sembrava ormai un affare chiuso, ma il DS degli austriaci ha tolto il giocatore dal mercato dichiarando che al momento non può rimpiazzare un giocatore così importante.

Nelle ultime ore sta rimbalzando una notizia bomba che vedrebbe il Napoli puntare su Karim Benzema: il calciatore potrebbe gradire Ancelotti come tecnico e quindi accettare la destinazione italiana. Ovviamente l’operazione è molto complicata visto che il francese dovrebbe ridurre l’ingaggio e i partenopei dovrebbero offrire una cifra intorno ai 50 milioni di euro. Non sono da escludere altre offerte per Federico Chiesa, anche se il giocatore è stato dichiarato incedibile potrebbe essere il sostituto designato in caso di partenza di uno tra Callejon e Insigne.