Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2004-08-27

Prandelli se ne va


Cesare Prandelli si sarebbe dimesso. Il tecnico, secondo quanto si è appreso da ambienti vicini alla società giallorossa, non se la sentirebbe più di proseguire il lavoro per gli stessi motivi familiari che lo hanno costretto a disertare la tournée all’estero, all’inizio del periodo di preparazione. Con una nota pubblicata sul sito della società, la Roma ha confermato la volontà del tecnico di dare le dimissioni. Ma nello stessa nota la Roma ha invitato l'allenatore a prendersi il tempo necessario per riflettere. "In serata mister Cesare Prandelli - si legge nel comunicato - ha rappresentato alla società la volontà di rassegnare le proprie dimissioni per poter affrontare al meglio le note vicende che ne hanno coinvolto la famiglia. A tal proposito la società, comprendendo la delicatezza del momento, ha invitato il suo allenatore a prendere il tempo necessario per valutare serenamente circa il suo futuro all'interno del proprio nucleo familiare". L’allenatore, che anche oggi ha lavorato a Trigoria, ha parlato a lungo con il direttore generale Franco Baldini e con altri esponenti della società, i quali gli avrebbero chiesto di ripensarci. La loro speranza è che Prandelli possa tornare sui suoi passi, anche perché su di lui è basato il progetto di rinnovamento impostato dalla Roma. Sembra che già da diversi giorni l’allenatore meditasse su questa soluzione. Prandelli era stato scelto dalla dirigenza giallorossa poche ore dopo il divorzio con Fabio Capello, approdato alla Juventus. L'allenatore aveva firmato con la Roma un contratto triennale, garanzia per entrambe le parti di un programma a lunga scadenza, con la possibilità di lavorare con tranquillità. Adesso questo colpo di scena. - articolo letto 12 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale