Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2005-04-21

Cruz, croce bianconera...Milan riaggancio in vetta!


Julio Cruz, l'attaccante quarta punta neroazzurra, si conferma ancora una volta, bestia nera dei bianconeri, segnando un pensante gol in chiave scudetto. E' il 24' minuto del primo tempo quando 'El jardinero' stacca imperioso nell'area piccola juventina, sfruttando al meglio il morbido cross dalla destra di Zè Maria. E' una Juve stanca quella che prova la rimonta, che a differenza della gara con il Lecce, trova davanti un'Inter compatta e ben messa in campo, con un 4-4-2 equilibrato e pronto a contrastare le avanzate degli uomini di Capello. Solo Ibrahimovic punto fermo, con Camoranesi a corrente alternata e Nedved ancora molto lontano dal pallone d'oro che ben conosciamo. Troppo poco per cercare di fare il colpo anche se le palle gol non sono mancate. Bravo Toldo in tre interventi che sommati al palo esterno di Ibrahimovic, fanno pendere la gara più per un pareggio. Il Milan non va molto bene ma porta a casa i tre punti e un aggancio in vetta che ridà morale e speranze per un fine campionato sui due fronti. Rete decisiva di Seedorf al 20' del secondo tempo. Nelle altre sfide, si muove poco in chiave Champion's con i pareggi di Udinese, Sampdoria e Palermo, nessuno approfitta, ma sicuramente il pari in trasferta dei blucerchiati resta il risultato più prezioso anche perchè ottenuto in un campo caldo come quello di Parma. Lazio agguanta il Cagliari nei minuti di recupero mentre fa scalpore la seconda sconfitta interna consecutiva per la Roma che ottiene così un solo punto nelle ultime sette partite e si trova addirittuta a sole 5 lunghezze dalla zona calda della classifica. Da Del Neri a Conti, dai sogni di un piazzamento Champion's al pericolo di vedersi immischiati nella lotta salvezza. Quello che più spaventa è lo stato di completo choc dei giocatori con solo un buon primo tempo a fare da consolazione (due pali di Panucci e Chivu). Difesa ancora perforata, questa volta dai contropiedi del Siena finalizzati dalla premiata ditta Maccarone-Chiesa. Tiene duro il Brescia con il 3-3 a Palermo e l'Atalanta che fa 0-0 a Reggio Calabria. Altra crisi dal nome Fiorentina che illude i tifosi con il gol di Dainelli ma poi si fa rimontare dal Messina mettendo ancor più in crisi sia la posizione in classifica, sia la panchina già pericolante di Zoff. - articolo letto 10 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale