Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2005-04-27

Un tempo per uno, ma il Milan raddoppia!


2-0 il risultato dell'andata di semifinale di Champion's League tra Milan e PSV. Un prezioso risultato che mette una seria ipoteca sul passaggio del turno. Primo tempo di stampo rossonero con i primi 15 minuti arrembanti e un super Gomes a salvare il risultato. Pian piano gli uomini di Hidding prendono coraggio e iniziano a farsi pericolosi dalle parti di Dida. Ma il Milan nelle ripartenze è micidiale come al 42esimo dove Kakà pesca Shevchenko che supera sullo scatto il centrale avversario e fredda il portiere ospite. Nella ripresa è un PSV molto aggressivo che tiene quasi costantemente i rossoneri nella loro trequarti, mettendoli spesso in difficoltà, come forse non era mai successo in questa stagione. Ma la scarsa vena realizzativa e l'attenta retroguardia, insieme a un pizzico di fortuna, hanno evitato di capitolare. E poi come succede spesso vale la regola del gol mancato e del gol subito. Proprio allo scadere ancora il solito Kakà pesca Tomasson, entrato per rilevare Crespo, che chiude il conto, dando una punizione forse troppo grande agli avversari. Le pagelle: Milan: Dida 6.5, Stam 6.5, Maldini 6, Kaladze 5.5, Gattuso 7, Pirlo 6, Seedorf 6.5, Kakà 7, Shevchenko 7, Crespo 5, Tomasson 6.5, Ambrosini 6. PSV: Gomes 7, Ooijer 5.5, Alex 6, Bouma 4.5, Lucius 6, Lee 6.5, Van Bommel 6.5, Vogel 6, Cocu 6.5, Beasley 6.5, Park 7, Farfan 6.5, Vennegor 6.5. - articolo letto 9 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale