Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2005-05-16

Fino a 41 non è salvo nessuno!


Erano 180 i minuti che li separava dal verdetto finale. Erano 8 le agguerritissime squadre. Tra timori, paure, sogni e speranze si consuma la 36esima giornata di chi il suo scudetto è quello di restare in A. Se Lazio, Lecce e Reggina a 42 si sentono con quasi due passi in pace, le altre giù la vedono ancora grigia. E' la giornata del derby della paura, quella di perdere un derby e anche una stagione. Emblematici i fischi e le proteste dei tifosi all'Olimpico, un pareggio annunciato e poco per animare una gara che ha vissuto un grigiore generale. Non da meno sono gli spettri che si aggiravano per Firenze con l'Atalanta che cercava di portarsi con se in B anche i viola. Alla fine un pari che lascia a terra i bergamaschi chiamati a fare 6 punti e sperare ma anche molto a terra gli uomini di Zoff che hanno buttato un'altra ghiotta chance di rilanciarsi in classifica. I colpi della giornata, quelli da tre lodi, vanno al Chievo e al Brescia, rispettivamente a Siena e Bologna. Nel primo scontro decide la splendida conclusione di Semioli, nella sfida del Dall'Ara il Brescia impone un secco uno-due e a niente serve la rete allo scadere di Bellucci. Mazzone da questa sera qualche brivido lo ha anche lui. Quindi a conti fatti nessuno è ancora fuori dai giochi e trepitante si fa il finale, farcito di scontri diretti al cardiopalma. Ben quattro scontri solo nella prossima giornata con il succulento Atalanta-Roma e Parma-Siena. Le emozioni non finiscono qui in un campionato, questo da 20 squadre, che non ha rotto gil equilibri nemmeno sul finale. - articolo letto 9 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale