Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2005-05-30

Udinese in Champions, Brescia in B, spareggio Bologna-Parma!


Nella giornata conclusiva del campionato c'è spazio per gioie e dolori. Finisce nel migliore dei modi la favola di Spalletti con la sua Udinese, che con il pari casalingo col Milan e il pari stirato della Samp a Bologna, abbraccia il sogno Champions, dove viene ammesa ai preliminari. Una gara mai in discussione con il Milan imbottito di risultati e con la testa già alla pausa estiva. La gara la fanno i bianconeri anche se alla fine la rete di Di Michele al 11' viene vanificata dal pari di Serginho. Chi invece piange lacrime amare è il Brescia che esce di scena dopo l'uscita malconcia dal Franchi nella sfida decisiva. Una retrocessione sempre in bilico ma con dei momenti di relativo ottimismo che facevano sperare in migliori sorti. Non molto meglio l'avventura di Bologna e Parma che con i loro pari si ritroveranno nello spareggio che vale la permanenza nella massima serie. Per il Bologna sarebbe una doccia freddissima dopo avere trascorso un campionato di relativa tranquillità di classifica con però il malaugurato calo finale. Anche il Parma si ritrova con molti dubbi dopo aver raddrizzato una intricata e precaria situazione economica. Tante volte immischiata nei bassofondi di classifica, adesso si rischia una retrocessione che mancava dai tempi di Sacchi, quello dei successi degli anni '80. Un doppio danno vista anche la possibilità di partenza di diversi fuoriclasse come Gilardino (super richiesto dal Milan), Morfeo, Bresciano e altri. Una situazione cmq drammatica sia da un fronte che dall'altro. Tanti pari e risultati che fanno comodo a chi raggiunge la salvezza, ma anche a chi sognava un posto in europa. Gli altri successi da evidenziare sono quello del Siena che vale una salvezza, contro una buona Atalanta, nonostante era già retrocessa. Una gara sofferta sino al gol finale di Argilli proprio negli ultimi minuti di gioco. Altra vittoria è quella della Juventus per 4-2 a seguito di una gara divertente che introduceva alla grande celebrazione, al Delle Alpi, del successo di campionato. Chiudiamo con una nota di merito per i bomber di serie A, uno su tutti Cristiano Lucarelli che sigla il suo 25esimo gol che lo rende decreta capocannoniere della stagione 2004/2005, con una rete di vantaggio su Gilardino e tre su Toni, autore di una spledida doppietta, nel 3-3 tra Palermo e Lazio. - articolo letto 14 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale