Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2005-08-20

Inter vince la Supercoppa, Veron decisivo


L'Inter si aggiudica la 18esima edizione della Supercoppa Italiana battendo la Juventus con il punteggio di 1-0 dopo i tempi supplementari. Al Delle Alpi, davanti a circa 35000 spettatori e sotto un diluvio di quelli autunnali, i 22 in campo hanno dato un buon spettacolo, mostrando già una condizione da campionato. Specialmente i neroazzurri che sono usciti alla distanza, dopo aver sofferto nel secondo tempo. La rete, preparata quasi chirurgicamente da Adriano, giunge al '6 del primo tempo supplementare. Veron raccoglie il prezioso assist del Brasiliano, mantenendo una freddezza olimpica e battendo di piatto un Chimenti che poco poteva fare nell'occasione. Primo tempo di studio con una serie di botta e risposta nel finale e occasioni interessanti per i neroazzurri con Cambiasso e soprattutto Martins, con la difesa bianconera che sfiora l'autorete. Per la Juventus registriamo lo stacco di testa in avvio di Emerson e Ibrahimovic dalla distanza. L'occasione più clamorosa è quella di Trezeguet che solo in area spara in rete ma la stessa viene annullata per una presunta e discutibile posizione di fuorigioco. Nella ripresa sale in cattedra lo svedese che fa prima impazzire Materazzi e poi dopo la sua uscita (una forte botta alla caviglia), anche Samuel che ci mette un pò di tempo a prendere le contromisure adatte. Questo fa fioccare le occasioni in casa bianconera prima un diagonale di Ibrahimovi, poi una respinta di Toldo sempre su di lui. Quindi occasione di testa per Vieira. Mancini inserisce Pizarro per uno stanco Zè Maria e la squadra inizia a riorganizzarsi. L'Inter reagisce al momento di difficoltè e con Martins semina il panico e protesta per una presunta spinta di Zambrotta sul nigeriano. Nel finale è Del Piero, da pochi minuti entrato, che si divora da due passi una clamorosa rete. Spazio ai supplementari dove i neroazzurri riprendono il pallino di gioco e agiscono bene di rimessa. E' da una palla in profondità per Adriano che si materializza il gol partita. La Juve si butta alla ricerca del pari passando ad una difesa a tre con Cannavaro, Kovac, Zambrotta e in avanti ben quattro punte con Mutu e Zalayeta. Il risultato non cambia, l'Inter esulta insieme ai suoi oltre 4000 supporters. Un segnale forte: per la lotta allo scudetto ci saranno anche i neroazzurri. Le pagelle di Fantamagic: JUVENTUS (4-4-2): Chimenti 6; Zebina 5.5(6' sts Mutu s.v.), Kovac 6, F. Cannavaro 6, Zambrotta 5.5; Camoranesi 5.5 (25' st Del Piero 5.5), Vieira 7, Emerson 6.5, Nedved 6.5; Trezeguet 5(13' pts Zalayeta s.v.), Ibrahimovic 7. INTER (4-4-2): Toldo 5.5; J. Zanetti 6.5, Cordoba 7, Materazzi 6(19' st Samuel 5.5), Favalli 6; Zè Maria 6(14' st Pizarro 7), Veron 7, Cambiasso 6.5, Stankovic 5.5; Adriano 6.5, Martins 6(10' pts Recoba s.v.). - articolo letto 12 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale