| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2005-09-26

Juve anche Parma, Inter risponde con spettacolo!


L'Inter manda un forte segnale alla Juventus spaziale: quest'anno l'aria sarà diversa. A meno 6 giorni dalla super sfida che potrebbe già dire qualcosa di questo campionato, la Juventus tiene il bottino a +3 ma soprattutto è ancora a punteggio pieno. Di certo gli incontri affrontati sono stati molto più agevoli che per i neroazzurri, ma la forza di reazione e di spuntarla sempre è venuta fuori. Impressionante in collettivo, i bianconeri hanno vinto gare anche quando non hanno esaltato. Caso contrario per gli uomini di Mancini che anche questa sera, contro la temuta Fiorentina hanno tirato fuori una prova maiuscola che solo il risultato ha mascherato. La vittoria per 1-0 nasconde le numerose palle gol create, alcune sprecate per imprecisione altre per sfortuna o per i provvidenziali interventi del superlativo Frey. Sempre 3 punti in più come la Juve che ribalta Parma con Camoranesi e Vieira pur senza disputare una grande gara soprattutto nel primo tempo dove la difesa ha molto sbandato. Dietro insiegue il sorprendente Livorno che supera per 2-0 un Ascoli che perde colpi dopo l'espulsione di Cudini. Ancora una rete di Lucarelli e vantaggio creato ad opera del buon Palladino. La perla della giornata va alla Lazio di Delio Rossi che supera il muro rosanero e ribalta una gara in modo incredibile. Dal pesante 2-0 ad un 4-2 con gli avversari a rincorrere. Il lavoro del mister ex Atalanta comincia a dare i frutti: movimenti in buona sincronia e invidiabile condizione atletica. Più giù in classifica il Milan che supera il Treviso per 2-0 non senza qualche brivido, in gol Shechenko e Gilardino, quest'ultimo con un gol in tuffo con una torsione spettacolare. I rossoneri pare abbiano definitivamente sbloccato il bomber tanto atteso. Nelle altre gare sorpresa al Marassi dove il Chievo targato Obinna, passa grazie ad una sua bellissima serpentina in area. Primi tre punti per la Reggina che approfitta di un'Udinese irriconoscibile e ancora orfana di Iaquinta (si tratta della terza sconfitta di fila). Una spettacolare conclusione dalla distanza di Cozza spiana la strada, il resto lo completa Cavalli entrato nella ripresa. L'Empoli coglie un altro successo casalingo contro il Lecce, ancora preoccupantemente in fondo alla classifica con solo il Treviso dietro. Spettacolo di gol a Siena dove i padroni di casa superano per 4-2 il Messina con le doppiette di Locatelli e Chiesa, sempre più a caccia di record come marcatore in serie A. Chiudiamo con la Roma che sfiora il successo a Cagliari ma alla fine il pari resta il risultato più giusto. - articolo letto 12 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale