Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2005-10-18

Cassano: un affare o una grana?


Il tormentone Cassano sembra essere ad una svolta. Dopo vari tentativi della Roma di rinnovargli il contratto, i Sensi hanno detto basta, dando vita ad un possibile trasferimento già a gennaio. Infatti i dirigenti giallorossi, dopo l'ultimo no da parte del procuratore del barese, hanno detto di esser pronti a cederlo nella prossima sessione di mercato. Questo però sarà difficile, in quanto il talento barese ha una valutazione elevata, anche dovuta dalla volontà della società di ammortizzare le spese di acquisto di Cassano anni fa dal Bari, che riscosse 60 miliardi di vecchie lire e dei contratti onerosi di questi anni. E' molto probabile che Cassano lasci Roma a giugno a paramentro zero, dando la possibiltà a molte squadre di acquistarlo senza spendere tanto. Tanto dipenderà dalla volontà del giocatore di mettersi in mostra in vista dei mondiali, che senza giocare in campionato, sarà costretto a vedere in tv. Molte le squadre interessate, tra cui le italiane Juve, Milan e Inter ma anche estere, come Bayern, Manchester, Real e Chelsea. Ci si chiede se acquistare Cassano è un affare, come prospettano alla Juve, con Moggi che però smentisce come solito, oppure è una grana in quanto è un giocatore difficilmente gestibile a causa del suo carattere. Chi prenderà Cassano dovrà tener conto anche di questo aspetto molto importante, per non ritrovarsi una situazione come quella romana degli ultimi anni|inviato Onofrio|. - articolo letto 10 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale