Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2005-10-21

Sculli indagato su minacce e combine


Il P.M. di Reggio Calabria ha messo sotto inchiesta l'attaccante del Messina, Giuseppe Sculli (nato a Locri), per aver minacciato alcuni suoi compaesani affinchè votassero il candidato sindaco di Bruzzano Zeffirio, dove risiede la sua famiglia. Il giocatore calabrese è anche indagato per aver "truccato" una partita nel 2003, quando giocava nel Crotone. La gara in questione era col Messina e l'accordo con il direttore sportivo degli avversari avrebbe consentito ai siciliani di restare in serie B. Per il giocatore l'ipotesi iniziale è associazione a delinquere finalizzata al voto di scambio, ridotta a "minacce" dal gip di Reggio Calabria che ha ordinato la trasmissione degli atti alla Procura di Locri. Tutti i documenti per la presunta combine calcistica sono stati invece trasmessi al giudice sportivo che dovrà decidere su eventuali sanzioni disciplinari|inviato Domus|. - articolo letto 9 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale