Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2005-11-20

Un Olimpico gelato


Parole parole e soltanto parole di Totti che ha riscaldato per una settimana questa partitissima con tante polemiche, ma che poi sul campo non ha tramutato in fatti. La Roma parte abbastanza bene nel primo tempo si affaccia nell'area juventina, con un timido tiro di Montella, poi una bella conclusione di Taddei smorzata in angolo da Abbiati, la Juve non è da meno con Trezeguet, poi De Rossi che non approffitta di una brutta uscita di Abbiati, il resto è la partita della Juve che apre le danze con Nedved (abile a sovvrarcare Panucci) di testa su cross di Camoranesi. Si chiude il primo tempo e tutti si aspettano un secondo tempo grintoso, ma la vera grinta la mostra la Juventus, nella ripresa all'11° Ibrahimovic si libera di Kuffour con un tacco magistrale e la sua fuga è il tripudio al goal del 0-2, passano 2 minuti e Trezeguet di testa segna il 0-3 sul tabellino, la Roma è in affanno e la Juve ne approffitta ancora con Trezeguet. La Roma tramortita segna il goal della bandiera al 65° su calcio di rigore trasformato da Totti. Il resto è solo un attesa del 90° che corona ancora una volta la Juve re del campionato, rispondendo anche al famoso "sccccc 4 tutti a casa" di Totti. Ora tocca al Milan che dovrà passare per Firenze cercando di non perdere terreno, ma non sarà una cosa facile|inviato Benji|. - articolo letto 10 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale