| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2006-07-26

Juve in B, Fiorentina Lazio e Milan in A


I giudici sportivi della Corte d'appello hanno confermato al retrocessione in B della Juve (riducendo i punti di penalita' da -30 a -17). Lazio e Fiorentina promosse alla serie A. I viola con -19 punti, i biancazzurri con 11 punti di penalita'. Diego Della Valle è stato 'inibito' per tre anni e 9 mesi. La Fiorentina avra' anche la sanzione aggiuntiva di tre turni di stop di campionato del campo di gara e un' ammenda di 100 mila euro. Il presidente della Lazio Claudio Lotito è stato inibito per due anni e sei mesi. La Lazio avra' anche da scontare due giornate di squalifica del campo e una multa di 100 mila euro. La Corte federale ha confermato i due scudetti in meno per la Juve decisi nella sentenza di primo con la revoca del titolo 2004-2005 e la non assegnazione di quello 2005-2006. A questo vanno aggiunte le tre giornate di squalifica del campo di gara e un'ammenda di 120 mila euro. Per l'arbitro Massimo De Santis un'inibizione di quattro anni. Prosciolto l'arbitro Paolo Dondarini che era stato squalificato per tre anni e sei mesi dalla Caf. La corte federale ha deciso invece di aumentare di un anno l'inibizione per l'ex designatore Pierluigi Pairetto portandola da due anni e sei mesi a tre anni e sei mesi. Adriano Galliani è stato inibito per 9 mesi, Lo ha deciso la Corte Federale nella sentenza di secondo grado del processo per illecito sportivo. La Corte Federale ha confermato, nella sentenza di secondo grado del processo per illecito sportivo, la squalifica di 5 anni per Luciano Moggi e Antonio Giraudo. Confermata anche l'inibizione di Innocenzo Mazzini per cinque anni. I giudici dell'appello hanno inflitto una multa di 80.000 euro all' ex presidente federale Franco Carraro che in primo grado era stato condannato all' inibizione per 4 anni e 6 mesi. Nella sentenza la corte federale ha penalizzato di 30 punti il Milan per il campionato 2005-2006 e di 8 punti per il prossimo in serie A. Pertanto i rossoneri potranno giocare i preliminari di Champions League|inviato Arrenius|. - articolo letto 10 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale