Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2006-10-30

Amauri come Ronaldinho, Palermo in vetta


Una vittoria pesante quella del Palermo a Firenze che regala tra punti alla squadra di Guidolin che tiene il passo dell'Inter. Un successo per 3-2 firmato da Amauri, autore di una prova da fenomeno: doppietta e assist per l'ex attaccante del Chievo che Donadoni potrebbe chiamare anche in Nazionale perchè ha il doppio passaporto e non è mai stato convocato dal Brasile. La partita di Firenze è stata bellissima e piena di episodi sino al novantesimo quando Amuari ha segnato la rete strepitosa della vittoria. Nel primo tempo la gara è sbloccata da Di Michele all'ottavo minuto: l'attaccante servito da un assist sontuoso d'esterno destro di Amauri mette dentro in diagonale. La squadra di casa prova a reagire e trova il pareggio grazie ad una sfortunata autorete di Barzagli sul cui corpo rimpalla una respinta di Fontana. Al 41' Amauri colpisce il palo dopo una respinta di Frey su tiro da lontano di Di Michele. Nella ripresa la Fiorentina a schiaccia l'undici rosanero per venti minuti ma non trova la rete per imprecisione e per la bravura di Fontana che al 67' si supera per deviare sulla traversa una punizione di Mutu sporcata dalla barriera. Il Palermo subisce ma è pronto a colpire e lo fa con Amauri al 73': l'ex attaccante del Chievo si alza da centro area e incorna a rete il cross teso di Zaccardo. La Fiorentina non ci sta e Mutu trova il pareggio con un tocco di piatto dopo una serpentina di Montolivo. La Fiorentina non fa però i conti con Amauri. Ancora lui parte da una posizione defilata, salta Dainelli e Reginaldo con un tunnel e conclude con una rasoiata in diagonale. Un gol alla Ronaldinho!|inviato Porfirius|. - articolo letto 9 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale