Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2006-11-04

Livorno, pari con Amelia-gol


Amelia-gol, incredibile ma vero. Stadio Partizan di Belgrado, minuto 42’ della ripresa, punizione da sinistra di Passoni, il portiere sbuca in area, colpo di testa e palla in rete. Partizan-Livorno finisce 1-1, finisce così, con un portiere che para tutto (niente colpe sul gol, almeno un paio di interventi decisivi) e poi corre pure nell’area avversaria e segna, beffando il collega Kralj. Per il Livorno in coppa Uefa un buon punto, meritato, utile per riaprire i giochi del gruppo A. Nel frigidaire di Belgrado la squadra di Arrigoni resiste per 71’, offre sprazzi di buon calcio, poi cede per "distrazione" (il fuorigioco non funziona) al temporaneo vantaggio di Mirosavljevic. Beh, anche qui c’è dell’incredibile, perché l’attaccante non doveva giocare, non era neppure in distinta. Entra in extremis, al posto del capitano Nad, fermato da un problema muscolare durante il riscaldamento|inviato Porfirius|. - articolo letto 9 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale