Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2006-11-06

Mancini: "Adriano resta qui"


"Io e Adriano eravamo d'accordo sia sulla data della sua partenza che su quella del ritorno. È stato puntuale". Roberto Mancini ha provato a mettere la parola fine alla vicenda riguardante l'attaccante brasiliano, accusato adesso di essere tornato solo perché spinto in questa decisione dalla madre. "È un ragazzo serio - ha detto l'allenatore dell'Inter - che sta attraversando un momento difficile e spero che ora con gli allenamenti lo possa superare ritrovando la condizione migliore. Lui sta cercando di fare il massimo. Ha un programma da seguire, quando sarà in buona condizione tornerà in campo. A Messina in Coppa Italia? No. Se andrà in prestito a gennaio? Pensiamo che Adriano possa fare ancora molto comodo a noi. Non è nostra intenzione prestarlo". Domani i nerazzurri sfidano l\'Ascoli: "Veniamo da due gare importanti (il derby e il successo di Mosca in Champions League, n.d.r.) ma dobbiamo pensare che queste due belle partite sono il passato. Ora c'è l'Ascoli e se non ci lasciamo alle spalle la felicità per queste vittorie il pericolo potrebbe essere quello di sottovalutarlo. E sarebbe un errore imperdonabile anche perché l'Ascoli è una squadra che a Roma vinceva 2-1 al 90'". Oltretutto, poi, con la Roma impegnata contro la Fiorentina e il Palermo che aspetta la Sampdoria, quello dei nerazzurri sembra sulla carta l'impegno più facile. Uno di quelli che non si possono sbagliare. Perdere terreno in una giornata del genere sarebbe davvero imperdonabile. "Le dirette concorrenti per lo scudetto adesso sono Roma e Palermo perchè sono le più vicine - ha spiegato Mancini - però io di una squadra come il Milan non mi fido mai. Comunque non è per loro che noi dobbiamo vincere. Noi dobbiamo battere l'Ascoli per noi stessi, per dare continuità ai nostri risultati e al nostro cammino"|inviato Porfirius|. - articolo letto 12 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale