Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2006-11-07

Serie b tutti in fila indiana


La grande frenata. Ecco il tema della giornata n.10 che si conclude con un Napoli-Juve che, alla fine, lascia un bel po’ di amaro in bocca. No, non può bastare un quarto d’ora di scintille per essere all’altezza di un contorno (allo stadio, ma anche televisivo) che ha qualcosa di unico. Napoli-Juve per quasi un’ora è di una noia mortale: paura da una parte, forse solo freddo calcolo dall’altra. Va bene la magica punizione di Del Piero e va anche meglio l’azione del pari napoletano, ma prima e anche dopo non arriva quello che ci si aspetta. Ed è un peccato perché una vetrina così avrebbe dovuto essere sfruttata meglio. A conti fatti il pari sta bene a tutti: al Napoli che temeva con un capitombolo, l’ufficiale apertura della crisi e alla Juve che conserva la sua imbattibilità. Ma il fatto di averci provato poco o niente lascia, come detto, l’amaro in bocca. E forse qualcosa va anche addebitato a quanto successo nel week end col Genoa capolista bloccato in casa dal Crotone: forse, se i rossoblu avessero vinto rimanendo in fuga, al San Paolo qualcuno avrebbe potuto darsi una mossa in più. Invece tutti in fila indiana: la squadra di Gasperini davanti, un passo indietro il Piacenza, un altro il Rimini, poi (insieme) Juve e Bari, e dietro Mantova, Napoli e Bologna. Ed è un gruppo che non può che far sorridere le grandi favorite, a cominciare dalla Juve, perché tutti pensano che chi ha scalato la classifica sorprendendo tutti (Piacenza, Rimini, Bari per esempio) è già pronosticato per un'inevitabile discesa: insomma quando le grandi cominceranno a giocare per le altre diventeranno tempi duri. Ma la serie B è questa, anche con la super Juve, è sempre serie B...|inviato 1|. - articolo letto 13 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale