Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2006-11-20

Neroazzurri tre mesi sopra il cielo,le sette meraviglie giallorosse


Il cielo della serie A quest'anno è ricco di stelle, talvolta cadenti, talvolta splendenti. Sono passate 12 settimane dall'inizio di questa nuova avventura e qualcuno prova a spiccare il volo. Sarà la Volta dell'Inter delle stelle? Quella ancora orfana della più bella, Adriano? 3 punti d'oro sudati contro la Reggina che pesano molto per via dell'inaspettato scivolone del lanciatissimo Palermo. I rosanero sentono la mancanza di Corini e Di Michele e giocano una gara sottotono rispetto alle ultime giornate. In più perdono Simplicio per squalifica proprio domenica dove andrà di scena il big match contro l'Inter. I neroazzurri dovranno gestire al meglio le energie vista la delicata sfida infrasettimanale di Champions e fare i conti con l'infortunio di Cruz, uno degli uomini più significativi delle ultime settimane. Non sarà prima in classifica ma da diverso tempo porta in campo il più bel calcio. Trattasi della Roma, macchina da gol oggi contro il Catania fortemente penalizzato dall'espulsione in avvio dell'ingenuo Mascara. Un 7-0 pesante a tal punto da spingere il correttissimo tecnico giallorosso a porgere le scuse agli avversari. E qualcuno sogna persino di rivedere (magari per 90 minuti) in campo il super tridente Totti-Montella-Vucinic. Continua la difficile ripresa del Milan che stenta ad Empoli. 0-0 e qualche rischio di troppo dietro. Torna al successo il Torino con il primo rigore assegnato nella stagione. Samp troppo rinunciataria specialmente nella ripresa, sullo 0-0. Maledizione al Bentegodi dove il Chievo, pur con il doppio vantaggio si fa raggiungere con Loria e Zampagna. Pokerissimo laziale a Messina, al termine di una gara per larghi tratti in equilibrio. Il Livorno supera 3-0 un'evanescente Parma condizionato dall'espulsione per proteste di Budan e da una difesa distratta. Vittoria scaccia crisi per Galeone e la sua Udinese. 3-0 rotondo ad opera di Iaquinta, autore di una doppietta e di Asamoah. Pareggio tra Ascoli e Fiorentina per 1-1 che muove la classifica anche senza il colpo grosso da 3 punti. - articolo letto 9 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale