Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2006-12-21

Il mercoledi di serie A


L'Inter scatta vincendo a Roma contro la Lazio, ma la Roma di Totti rimane sulla scia per dare un un significato in piu' ad un campionato comunque dominato da un'Inter inarrestabile che con ieri ottiene la decima vittoria consegutiva. Il Milan ritorna grande con una vittoria netta contro una rivale diretta alla corsa al quarto posto(Catania). Il Palermo si converma terza forza del campionato, "liquidando" per 4 a 0 un disperato Ascoli sempre piu' rassegnato alla retrocessione. La Fiorentina vince a Cagliari grazie ad una doppiette del solito bomber Luca Toni, facendo un bel passo in avanti in classifica, considerando anche i risultati delle squadre che la precedono. Il Torino perde dopo una serie positiva, ma di fronte aveva una grande squadra(Roma). La Sampdoria continua il momento magico, raggiungendo anche lei "l'affolllato" quarto posto, soprattutto grazie alla vera sorpresa del campionato, cioè Quagliarella. Il Chievo ottiene una vittoria per 3 a 2 contro la Reggina al "fotofinish" confermando la netta ripresa col ritorno dell'allenatore del miracolo(Del Neri). Messina-Parma giocano per il pareggio ottenendolo in pieno grazie ad un giovane promettente del Parma, Paponi che sigla il goal del pareggio con un acrobatico colpo di tacco. Empoli vince il derby con il Siena per 1 a 0, salendo nelle zone alte della classifica e insegnando che si puo' vincere anche senza avere in squadra le cosidette "stelle". L'Udinese vince un pò a sorpresa e nell'ultimo minuto a Bergamo contro l'Atalanta confermando il buono stato di forma della squadra e soprattutto lo stato di "grazia" del bomber Di Natale|inviato Veclan|. - articolo letto 7 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale