Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2006-12-30

Va via Oddo? Motta chiama Delio


La trattativa per portare Massimo Oddo in rossonero è ferma ad un binario stecchito. Il milione e mezzo di euro che balla tra Roma e Milano - da 6 a 7,5, oltre all'intero cartellino di Pasquale Foggia - non sembra limabile, almeno a giudicare dalle posizioni ferme di entrambe le parti. Nei prossimi giorni è atteso un vertice probabilmente decisivo tra Lotito e Galliani per risolvere la vicenda, e l'inserimento nella trattativa dei prestiti al Milan di Sereni e Simone Inzaghi (con i relativi onerosi ingaggi) potrebbe essere il ponte per coprire i soldi che mancano. Intanto i rossoneri hanno informato la Lazio che la carta Belletti è più che un'alternativa... Se comunque il capitano biancoceleste dovesse fare le valigie, il buon Delio Rossi non si fascerebbe la testa, come ribadito ieri - "se un giocatore vuole andar via non è il caso trattenerlo controvoglia" - , avendo già in casa una soluzione gravida di prospettiva, come l\'arretramento di Valon Behrami, ed anche una vecchia conoscenza che potrebbe fare alla bisogna, e verrebbe pure di corsa. Da Udine, dove trova poco spazio, il 20enne Marco Motta manda un messaggio al suo mentore dei tempi dell'Atalanta: "Essere accostato a una grande squadra come la Lazio fa grande piacere. Non so cosa accadrà, io attualmente sono un giocatore dell'Udinese, ma ritrovare un tecnico come Delio Rossi mi farebbe certamente piacere, visto che è quello che mi ha lanciato in serie A". Da Cortina Lotito non fa una piega: "Oddo è il nostro capitano. Lo venderemo solo di fronte ad una offerta adeguata al suo valore. Se dovesse andar via, la Lazio comunque non si indebolirà, questo lo posso garantire"|inviato Vecia|. - articolo letto 11 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale