Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2007-01-13

Anticipo di B: il Piacenza scatta, lo Spezia bracca, finisce 3-3


Una ripartenza col botto quella della Serie B dopo la sosta natalizia: 3 a 3 pieno di emozioni quello tra Spezia e Piacenza, in una partita pregna di occasioni da rete e ribaltamenti di fronte che hanno tenuto il pubblico col fiato sospeso fino alla fine. Il Piacenza va subito in vantaggio all’8’ con Degano, bravo a ribadire sotto misura sugli sviluppi di un calcio piazzato finito sul palo. Lo Spezia prova a reagire, ma in maniera molto confusa. Il campo, non certo al massimo del suo splendore, non agevola le giocate tecniche e induce piu’ volte i giocatori di casa all’errore sul cross. E, ironia della sorte, proprio da un tiro sbagliato arriva il pari sul finire del primo tempo: sottomisura, infatti, si fa trovare Confalone per la deviazione vincente. Non passa neanche un minuto, pero’, che i biancorossi si riportano avanti, ancora con Degano, questa volta su punizione, sulla quale pero’ e’ evidente l’errore di posizione di Santoni. Le squadre rientrano per la pausa e dagli spogliatoi esce uno Spezia rigenerato, che gia’ in avvio trova nuovamente il goal: Guidetti al volo coglie l’angolino e Coppola capitola. Ma proprio come nel primo tempo, neanche un giro di orologio e gli ospiti si riportano avanti: questa volta e’ Cacia ad involarsi tutto solo verso la porta avversaria e con un tocco da attaccante puro sigla il goal del 3 a 2. I padroni di casa provano a reagire nuovamente, ma con scarsa efficacia, se si eccettua una rete annullata a Varricchio per fuorigioco molto dubbio. Il Piacenza controlla i ritmi, almeno fino al 35’, quando in mischia Padoin di testa trova il pari tutto sommato meritato, anche se Cacia, proprio allo scadere, si mangia la rete della vittoria in contropiede. Troppo egoista il calabrese, che ignora due compagni soli soletti a centro area calciando su Santoni in uscita disperata. Il pari non modifica la posizione in classifica degli emiliani, a quota 34, che potrebbero già essere scavalcati nel pomeriggio di domani qualora una delle big inseguitrici dovesse vincere. Per lo Spezia un buon punto in chiave salvezza. La zona calda, ora, è a otto punti|inviato Panera|. - articolo letto 9 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale