Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2007-01-15

Assoluta Inter, Milan vedi Champions...


Le milanesi sono le protagoniste della 19esima giornata, ultima del girone di andata. I neroazzurri riaprono il 2007 come avevano chiuso il 2006: meravigliosamente. Tra record e spettacolo, gli uomini di Mancini appaiono sempre più i mattatori di un campionato a senso unico. 51 punti nel girone di andata, con prospettiva di sfiorare quota 100 a fine stagione; 12 vittorie consecutive e record assoluto nei campionati di Serie A di tutti i tempi; miglior attacco e difesa come la Roma; mai sconfitti in campionato. Numeri e i fatti calcistici che si aggiungono alle emozioni vissute a Torino contro i granata mai domi e determinati a far punti in campo. Adriano e Ibrahimovic, una coppia quasi imprendibile dopo il progressivo ma significativo recupero del Brasiliano, hanno restituito ad una solida squadra, un degno terminale offensivo. Gol e spettacolo perchè la creatura plasmata nel tempo da Moratti, inizia a fare sul serio, ad esprimere quei valori che da anni si chiedeva, con risultati alterni e spesso deludenti. Partita non scontata ma episodi che hanno evidenziato l'importanza di avere certi campioni, Ibra su tutti, in particolare nell'occasione del 2-1 con la volèe di destro in corsa, resistendo alla carica di pur possente difensore granata. E la Roma? Non risponde o meglio lo stava facendo sino al 90esimo senza però esaltare con il gioco. Pari alla fine giusto per la forza di reazione del Messina che sino alla fine ha creduto nel colpo casalingo. Rigore discusso? Sospetti ci sono perchè l'azione era stata viziata da un contrasto al limite del fallo su Pizarro. Il rigore però era sacrosanto. 1-1 e Giornano che fa festa (doppia visto il passato laziale). -9 e la sensazione che si stia guardando l'Inter come un'avversaria improponibile (un pò come la Juve della scorsa stagione). Il Milan sorride anche se con qualche apprensione dopo il 2-1 di Bianchi. E' mancato Kakà e il gioco non è stato dei migliori, ma era importante continuare la striscia positiva che in poche settimane dagli spettri della zona calda di classifica fa vedere l'azzurro della zona Champions ora solo a 3 lunghezze. Si perchè il Catania, prima passa in vantaggio con Stovini a Verona e poi subisce l'1-2 micidiale e torna a casa a mani vuote. Spettacolare l'Atalanta che travolge per 5-1 il Livorno. Ottima prestazione del sempre più leader Doni, buona prova di tutti, spessore a centrocampo con Donati e Ariatti anche in gol. Il Palermo del dopo Amauri può consolarsi con un ritrovato Caracciolo, autore di una buona rete e uomo scaccia voci di mercato. Se mantiene il buon stato di forma potrà essere un degno erede fino a fine stagione. Dei record è anche l'Empoli che con il successo per 2-0 sul Parma si stacca definitivamente dalle zone pericolanti e oltre a vedere i miraggi della Champions, realizza il suo massimo (25 punti) nel girone di andata. Di misura il Cagliari coglie 3 preziosi punti contro l'Ascoli grazie alle scorribande dell'imprendibile Suazo (si procura e realizza il rigore vincente). Sampdoria-Fiorentina delude, se non altro per il punteggio, le attese di spettacolo. Un pareggio incolore che però soddisfa i due tecnici che hanno visto grande carattere della squadra. Era difficile trovare il guizzo giusto, difese attente e grande pressing in mezzo al campo. La Lazio chiude la giornata con uno scialbo 1-1 che scatena i fischi (un pò incresciosi) del pubblico biancoceleste. Primo tempo da sbadigli, qualche lampo nella ripresa dove nel finale è stata la squadra ospite a sfiorare il colpo grosso con Frick. Domenica partite di spicco saranno Inter-Fiorentina (viola senza gli squalificati Mutu e Ujfalusi) e Lazio-Milan, promette spettacolo Reggina-Palermo mentre Livorno-Roma sarà la sfida del riscatto con le due squadre che punteranno ad un ritorno alla vittoria. - articolo letto 12 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale