Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2007-01-25

Obodo: "Più forti del Toro"


Il 6 febbraio sarà impegnato a Londra in un'amichevole tutta africana tra la sua Nigeria e il Ghana di Muntari e Asamoah "Una partita interessante senza una squadra favorita" scherza dalle colonne del sito dell'Udinese Christian Obodo. E tra il Torino e la squadra di Malesani, che si affrontano in campionato nella seconda di ritorno, chi è la favorita? "Sono convinto che la nostra squadra sia più forte dei granata. Dopo la convincente prestazione contro il Messina però starà a noi dimostrare di aver intrapreso la strada giusta e di essere in grado di continuare a percorrerla" la replica del centrocampista bianconero. Un percorso da affrontare con un nuovo timoniere: "Il mister mi ha fatto un'ottima impressione, anche se resto dell'idea che Galeone sia un grande allenatore. Nel calcio tuttavia ha sempre ragione chi vince, e Malesani ha vinto". Per farlo ha modificato il modulo di gioco: "Lo schema credo sia relativo, anche se è indubbio che giocando a cinque a centrocampo si fatica di meno e c'è più possibilità di far viaggiare la palla". Proprio in mediana sabato pomeriggio all'Olimpico mancherà lo squalificato Pinzi: "Giampiero è il nostro capitano ma sono convinto che chi giocherà al suo posto saprà dare un contributo importante". Anche perché di fronte ci sarà una squadra ferita dopo l'ultima sconfitta. "Il Torino sta attraversando un momento non troppo felice a livello psicologico. Tuttavia la compagine di Zaccheroni è una squadra tosta che non va sottovalutata. Ma sono convinto che l'Udinese abbia tutte le armi necessarie per fare sua la gara"|inviato Zamu|. - articolo letto 11 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale