| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2007-01-31

Coppa Italia Primavera: Pescara sogna la finale


Il Pescara Primavera si aggiudica il match di andata della semifinale di Coppa Italia contro i neroazzurri con il risultato di 2-0. Presso il centro sportivo San Marco di Pescara gli uomini di Cetteo Di Mascio confermano le attese di squadra in forma, raggiungendo un risultato prestigioso che fa pendere la qualificazione verso una storica finale. Assenze di peso tra i biancoazzurri (il portiere titolare Amodio, Luca Di Matteo e Corsi) mentre tra le file degli uomini di mister Esposito erano assenti Marino e Puccio. Partita equilibrata nella prima parte di gioco con le squadre che si studiano e con il Pescara che pressa già dalla trequarti avversaria. Il vantaggio è ad opera di Marco Di Matteo (31'pt)su calcio di rigore concesso per un tocco di mano di Bolzoni nell'area piccola su cross dello stesso centrocampista del Pescara. Da quel momento sale in cattedra la squadra biancoazzurra che fa spesso girare a vuoto la più quotata squadra neroazzurra (detentrice del titolo di Coppa) con fraseggi stretti e giocate di categoria. Su tutti spicca la prestazione maiuscola del rientrato Vellucci (dopo il prestito al Lanciano, squadra militante in C1) e di Di Matteo, entrambi autori del gol. Il Pescara ha altre due palloni interessanti per il raddoppio ma la punizione di Di Matteo(32'pt) e il pallonetto di Vellucci con il portiere Bonfiglio fuori dai pali, sfiorano il set. Il raddoppio arriva nella ripresa (13'st): rinvio del portiere biancoazzurro, buco difensivo di Pedrelli e Figliomeni e prolugamento di testa della giovane punta Ciani (classe '89) per l'inserimento vincente di Vellucci, che calcia indisturbato in corsa di destro. Entusiasmo sugli spalti gremiti fino all'inverosimile e grande partecipazione allo storico successo. Per gli uomini di Cetteo Di Mascio (espulso per proteste nella ripresa) si tratta della settima vittoria consecutiva in coppa mentre primo stop per l'Inter dopo i 6 precedenti successi. Dopo il raddoppio la squadra si copre ed è l'Inter a provare ad affondare il colpo anche grazie all'ingresso di Slakovski. Queste le formazioni che hanno dato il via ad una piacevole sfida, trasmessa in diretta su SKY1.
Pescara: Di Girolamo(6.5), Ciofani(7), Fruci(6), Zappacosta(7.5), Di Prinzio(6), Serao(6), Sembroni(6), Calabrese(6.5), Marco di Matteo(7), Ciani(6.5), Vellucci(7).
Inter: Belec(6), Fais(5.5), Pedrelli(5.5), Bolzoni(5), Figliomeni(5), Esposito(6), Filkor(6.5), Maa Boumsong(6), Biabiany(5), Siligardi(5), Ribas(6).
Ritorno previsto per il 28 febbraio a Milano. Nell'altra semifinale di Coppa la Juventus ipoteca il ritorno con il successo per 3-0 sul Palermo, squadra che guida il girone del sud. - articolo letto 12 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale