Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2007-02-02

Giro di boa


Con l'anticipo in programma stasera Cesena-Spezia, inizia il girone di ritorno di questo avvincente campionato di serie B. La particolarità di quest'anno è che oltre a mantenere la sua storica imprevedibilità, esso si presenta con un "parterre" di squadre sempre più interessanti tecnicamente, tanto da fare impallidire, a mio modesto avviso, un gran numero di serie A straniere, anche senza tenere in conto la blasonata Juventus. Con il mercato di Gennaio, i valori tecnici, almeno sulla carta, si sono smussati ulteriormente verso l'alto. Molto gettonata, più che nel passato, è la formula del prestito, che consente di acquisire rinforzi provenienti dalla massima serie senza svenarsi economicamente. E così capita che un asso dal sicuro avvenire come Dedic venga calato sul piatto proprio dalla matricola Frosinone, autrice di un buon girone di andata. La svendita suicida dei funzionari parmensi (la squadra è commissariata) frutta la ridicola cifra di 100 000 euro per il giovane sloveno, che vale almeno 20 volte di più. E così capita che anche una squadra come il Pescara, con prestiti e scambi mirati, si rimetta in gioco con rinforzi interessanti che già stanno facendo, almeno in parte, registrare dei progressi tangibili nel gioco degli adriatici. Il campionato di serie B è avvincente, dicevo prima, e lo è storicamente. Siamo già abituati a vedere gironi di andata dominati da squadre che crollano nei mesi successivi e viceversa. E' vero, per i primi posti ci sono la Juve, il Genoa ,il Napoli, squadre che non hanno bisogno di presentazioni: ma per i play off e per la zona salvezza le incognite sono tantissime. E così, un pò da mago, un pò da scommettitore, azzarderei una previsione: nella la zona alta della cadetteria Rimini e Piacenza (non me ne vogliano i rispettivi tifosi!) che perdono almeno quattro posizioni; per la zona bassa Pescara e Arezzo, a loro volta penultima e ultima in classifica, che dopo il giro di boa mettono in cascina altri 35 punti ciascuna, pronte a giocarsi fino alla fine la permanenza in B. Comunque vada ci sarà da divertirsi|inviato Rosinei79|. - articolo letto 13 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale