| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2007-08-09

Trofeo Birra Moretti: Vince l’Inter


Vince l’Inter il Trofeo Birra Moretti al San Paolo di Napoli, battendo per 2 a 0 il Napoli di Reja e per 1 a 0 la Juventus di Ranieri. A segno nel primo incontro Stankovic e Suazo, invece contro i bianconeri a segno dopo novanta secondi Cesar. Il Napoli perde le due minipartite, dopo quella di 2 a 0 contro i nerazzurri, anche quella contro la Juventus per 1 a 0. A segno il capitano Alex Del Piero con un grandissimo sinistro dai 20 metri. In evidenza nel torneo: INTER – Nella prima partita l’attacco Suazo – Ibra sembra già in condizione ed un centrocampo propositivo con Stankovic, Vieira e Figo. Nella seconda partita in notevole evidenza Adriano che sembra aver perso qualche chilo e si è messo in mostra per delle grandi giocate, assist perfetti ed un tiro dalla distanza che sembrava rivedere i tiri potenti di qualche anno fa. In mostra anche Jimenez ed un giovane della Primavera Bolzoni (del quale sentiremo molto parlare in futuro). JUVENTUS – Nella prima partita, oltre al solito acuto di Del Piero, si sono messi in evidenza Andrade molto sicuro e roccioso e Nocerino che era sempre presente nel gioco ed era anche molto propositivo nelle azioni. Nella seconda partita ottima prova di Salihamidzic e di Palladino. NAPOLI – Si è vista una squadra molto compatta specialmente tra la difesa ed il centrocampo, una squadra che ha bisogni di rinforzi (come annunciato dal Presidente De Laurentis: “Ci saranno altri tre acquisti”), ma ho potuto notare nella prima partita un ottimo centrocampo, molto roccioso e ben messo in campo, con Gargano in cabina di regia protetto da Dalla Bona e Hamsik, anche se quest’ultimo non si è visto molto. Buona anche la difesa con il trio P.Cannavaro – Domizzi – Maldonado, ma a mio avviso il migliore è stato Lavezzi che si è mostrato molto vivace, intraprendente e voglioso di far bene…ha 22 anni e può ancora trovare la condizione per iniziare al meglio questa serie A. Nella seconda partita, invece, Sosa (di testa la prendeva sempre lui) e Rullo (sulla fascia sinistra era il padrone sia in fase difensiva che in fase offensiva dove scodellava cross a raffica per la testa di Sosa) |inviato Arrenius|. - articolo letto 29 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale