| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2007-08-15

Trofeo TIM: Altra coppa per l’Inter


La 7ª edizione del Trofeo Tim, tradizionale appuntamento del calcio d’agosto, inizia con l’Inter che ha superato la Juventus per 5-4 dopo i calci di rigore. Per i bianconeri fatale l'errore dal dischetto di Criscito. L'incontro si era concluso sullo 0-0. Nei 45' della gara e' stata la Juve a giocare meglio contro una Inter composta da sudamericani, tranne Toldo in porta. Nella Juventus bene l'asse centrale di centrocampo Zanetti-Almiron e il reparto arretrato. Iaquinta si e' mosso bene, sfiorando il gol. Juventus nel complesso molto positiva: squadra compatta ma con un Iaquinta molto sprecone. Nell’Inter ottima partita del capitano Zanetti J. e di Samuel. Nella seconda partita del trofeo il Milan ha superato la Juventus 1-0. Alberto Gilardino da' la vittoria ai rossoneri. La Juventus finisce all'ultimo posto del torneo e mostra ancora una volta qualche lacuna difensiva di troppo. Dopo il gol cresce il Milan e Buffon si deve superare per deviare in angolo un tiro di Kaka'. Ranieri gioca gli ultimi 15' con il tridente, inserendo Iaquinta per Nedved, ma Dida non corre pericoli. Nella terza ed ultima partita decisiva per il trofeo vince l’Inter per 1 a 0 grazie ad un tiro dal limite di sinistro di Recoba che fulmina Kalac. Il derby però si infiamma quando Gourcouff, all’inizio della partita, impegna Orlandoni con un gran diagonale. Gli risponde subito un Crespo pericoloso a dispetto delle precarie condizioni fisiche, ma Dida è attento. Poi Inzaghi fa la cosa più bella della serata, una torsione volante su cross di Cafu che solo il riflesso del portiere interista leva dall’angolino giusto. Orlandoni è in serata: semplicemente strepitosa la sua deviazione sul palo dopo una sventola dell’ispirato Gourcuff. Stranamente a metà della partita, Mancini sostituisce il portiere Orlandoni con Toldo ed è ovvio che ci sia qualche disapprovazione da parte del pubblico dopo aver visto il terzo portiere nerazzurro in serata di grazia. Ma subito dopo arriva il genio di Recoba. Pirlo prova a rispondergli su punizione ma trova pronto Toldo, l’intensità aumenta e Balotelli scalda le mani a Kalac. I cambi si susseguono, ma Inzaghi è sempre lì e per poco non fa centro di testa. Finisce la partita con due squadre in ottima forma. Note positive della partita per i rossoneri Gourcuff, Indaghi F. e Pirlo. Per i nerazzurri ottime le prestazioni di Orlandoni, Crespo e Recoba (che potrebbe aver giocato una delle ultime gare in maglia nerazzurra.) |inviato Arrenius| - articolo letto 45 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale