| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2007-10-24

Inarestabile anche in Europa...


Sulla carta non era una missione impossibile ma certamente una gara dalle indubbie insidie. La vittoriosa trasferta dei neroazzurri da un segnale forte anche in Europa che gli uomini di Mancini sanno raccogliere molto anche quando le energie non sono al 100% e anche quando molti giocatori non sono al top della forma. Da Vieira a Stankivic infatti in molti ieri sera hanno avuto momenti di alti e bassi ma nei momenti importanti hanno fatto la differenza. Un'Inter che soffre per un tempo e poi esce alla distanza, ribaltando lo svantaggio del 32esimo del primo tempo. Ci pensa Crespo e Samuel a portare l'Inter prima nel suo girone. Su entrambe le marcature c'è la complicità della retroguardia russa. Sulla rete di Crespo (52esimo minuto)infatti è un retropassaggio errato di testa di Krasic ad innescare la punta neroazzurra che trafigge l'incolpevole portiere. Portiere che però ha sulla coscienza il raddoppio di Samuel (80esimo minuto). Il colpo di testa del difensore infatti è debole ma un rimbalzo falso del pallone inganna Mandrykin che si vede sfilare dalle mani il pallone. Per il tecnico Mancini la vittoria è meritata perchè si sono create diverse palle gol e la squadra si è nel complesso mossa bene contro un avversario ostico: "E' stata una vittoria importante per il girone su un campo difficile. Dopo aver subito il loro gol siamo stati solo noi a fare la partita e avremmo potuto segnare altri gol. Di certo, avere attaccanti che sanno risolvere le gare è una qualità di questa squadra". La classifica del girone G è la seguente: Inter 6, Fenerbahce 5, Psv Eindhoven 4, Cska Mosca 1. - articolo letto 37 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale