| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2007-10-28

Vittoria tra emozioni e fantasmi...


Un San Paolo così resta una gioia per gli occhi di tutti i tifosi. Il calore dei 60000 è stato la costante di una gara tanto emozionante quanto "rovinata" da errori arbitrali piuttosto evidenti. Il primo tempo equilibrato con gli Azzurri che in più occasioni provano a fare la partita e si mettono in evidenza con le giocate di Lavezzi e le geometrie di Gargano. La Juventus sa ben rispondere con la sua compattezza e la veloci ripartenze. Una gara frizzante e dai ritmi intensi con le occasioni che però non fioccano ma si limitano a quelle di Domizzi al quinto minuto di gioco e alla risposta di Trezeguet al 19esimo con un sinistro dal limite con Iezzo pronto alla risposta in angolo. La ripresa è un botta e risposta anche nelle marcature: aprono i bianconeri con Del Piero che fredda il numero uno partenopeo con un tiro potente al termine di un'azione di Palladino. Era il 46esimo. Due minuti e il Napoli pareggia i conti con Gargano che inventa sul limite dell'area un'azione pregevole con conclusione finale imparabile per Buffon. Non manca la reazione degli uomini di Ranieri (ieri squalificato era seduto in tribuna) che si concretizza con le conclusioni di Trezeguet che colpisce un palo e con Del Piero che divora un gol da posizione invitante. Ancora Napoli con Savini che prova la realiizzazione di testa con un nulla di fatto. Quindi inizia una nuova gara. Si, perchè al minuto 62 di gioco l'arbitro Bergonzi fa il primo errore, concedendo un penalty per l'intervento sul pallone di Chiellini su Lavezzi. Domizzi freddo nel trasformare. La gara cambia volto e il Napoli prende, minuto per minuto, le redini del gioco. La Juve si sfanda gradualmente fino a mollare al minuto 70 con un altro rigore più che dubbio concesso per atterramento di Buffon su Zalayeta. Ancora Domizzi per il 3-1 che chiude i giochi. Bella gara quindi macchiata da queste due decisioni che hanno di fatto spianato al successo gli azzurri che tuttavia ai punti avrebbero meritato di più dei bianconeri. Per gli uomini di Ranieri c'è il rammmarico di vedersi fermare proprio nel momento del maggior sforzo per la rincorsa alla vetta e a soli due turni dalla super sfida con la capolista Inter. Una volta tanto non saranno contestati i "favoritismi" ai bianconeri ma le sviste arbitrali hanno penalizzato gli uomini di Ranieri. Ma sarà proprio il caso di mettere una moviola in campo e perchè nel concreto tutti ne parlano ma poi nessun nella Lega ha mai proposto di sperimentarla? Risposte aperte sul forum dei tifosi. Clicca qui per dire la tua. - articolo letto 31 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale