| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2007-11-19

Donadoni: la mia Italia deve giocare come il Milan di Sacchi


Dopo il trionfo di Glasgow, il primo nella storia contro la Scozia, finalmente l'Italia non è più l'ex-nazionale di Lippi, ma la nazionale di Donadoni. L'ex allenatore del Livorno è cresciuto in questi 2 anni passo passo con la sua creatura azzurra, raggiungendo piena maturazione ed assorbendo senza piangere le assenze di due mostri come Totti e Nesta. Donadoni si dice contento del risultato raggiunto e ringrazia i ragazzi a cui va tutto il merito e spiega che "Il sogno è quello di creare una mentalità vincente, avere la capacità di pensare in grande in tutte le occasioni come il mio Milan, quello di Sacchi, che trionfava in Italia ed in Europa". Sa che non è giunto al traguardo e che, anzi, l'Europeo sarà altrettanto difficile quanto lo è stato il Mondiale|inviato Sakamoto|. - articolo letto 47 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale