| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2007-12-08

La Sfida: Lazio - Catania


LA SITUAZIONE ATTUALE:
Catania: La partita più bella della stagione è arrivata nel momento migliore di questo inizio di stagione, infatti la squadra veniva da un punto in tre partite, e sentiva molto questo derby, atteso già da un paio di settimane. Una prova esemplare, quasi come a spazzare qualche piccola ombra sopraggiunta nelle ultime gare, nella quale è emersa la grande compattezza del gruppo, ma sopratutto la fase offensiva ha funzionato perfettamente dimostrando tutto il suo potenziale, e non ci stupiremmo affatto se a fine stagione ciascuno dei tre attaccanti abbia tranquillamente raggiunto la doppia cifra in fatto di reti segnate. Ora sotto con la Lazio, in una trasferta molto impegnativa, che i rossazzurri stanno preparando sin da lunedì con la massima attenzione, in cerca di un risultato positivo che possa proseguire la striscia positiva appena iniziata con questo mese di dicembre.
Lazio: I biancocelesti vengono dal recupero settimanale contro l’Inter, nel quale sono stati travolti dalla corazzata nerazzurra, ed inoltre hanno dimostrato ancora una volta di non stare attraversando un buon periodo di forma. I numerosi infortuni,un po’ di sfortuna, e l’impegno “stancante” della Champions ha relegato la squadra della Capitale, ad una posizione non consona al suo blasone, addirittura nei bassi fondi della classifica. Martedì prossimo vi sarà l’ultima gara europea, ma crediamo che ormai gli uomini di Delio Rossi si stiano concentrando solo ed esclusivamente sul campionato cercando di risalire la china il più presto possibile per evitare spiacevoli inconvenienti nel proseguo del campionato. La gara contro il Catania è assolutamente da vincere per ritrovare fiducia nei propri mezzi e per tranquillizzare un ambiente molto critico in questi ultimi mesi.
LE PROBABILI FORMAZIONI:
Catania: Rispetto all’undici di domenica scorsa contro il Palermo, mister Baldini effettuerà un solo avvicendamento obbligato vista la squalifica di Martinez, e probabilmente inserirà BIAGIANTI in mezzo al campo, spostando qualche metro in avanti il buon COLUCCI. Mentre per il primo sarà un’altra vetrina importante dopo quella di San Siro contro il Milan, il secondo è stato un assoluto protagonista, quasi chiamato da noi qualche giorno prima, ed il tecnico dovrebbe confermagli la fiducia affiancandolo al duo MASCARA-SPINESI. Altre ipotesi comunque possibili, anche se remote, potrebbero essere la presenza di Izco in luogo di Biagianti, oppure l’avanzamento di VARGAS e l’inserimento di Sabato nel ruolo di terzino sinistro, così come accaduto contro l’Inter. Crediamo che la primissima soluzione sarà quella preponderante, per evitare di snaturare qualche ruolo e cercare di avere la miglior formazione possibile.
Catania (4-3-3) Polito, Sardo, Terlizzi, Stovini, Vargas, Edusei, Baiocco, Biagianti, Colucci, Spinesi, Mascara
Lazio: A causa degli impegni ravvicinai di questi giorni, il tecnico Rossi applicherà un naturale turnover rispetto alla gara contro l’Inter, a cominciare dalla difesa dove entrerà DE SILVESTRI, preferito a Scaloni come titolare dell'out destro, dove Behrami risulta indisponibile. STENDARDO appare recuperato dall'infortunio post- Inter. ZAURI giocherà così esterno sinistro con Kolarov fermo in panchina. centrale. Restano da valutare le condizioni di Siviglia. In mezzo al campo rientra MUTARELLI, reduce dalle tre giornate di squalifica, che prenderà il posto di Manfredini, senza particolari cambiamenti dal punto di vista tecnico-tattico. Non pensiamo ad altri possibili avvicendamenti soprattutto nel reparto offensivo, che è la vera arma in più risaputa della squadra biancoleceste che sinora si è aggrappata in più di un occasione alle magie del duo ROCCHI-PANDEV.
Lazio (4-3-1-2) Ballotta, De Silvestri, Stendardo, Cribari, Zauri, Ledesma, Mutarelli, Mudingayi, Mauri, Rocchi, Pandev
UOMINI CHIAVE:
Catania:
COLUCCI – Lo inseriamo nuovamente in questa rubrica, in quanto bestia nera l’anno scorso contro la Lazio con ben tre gol nelle due gare disputate
STOVINI – Insuperabile contro il Palermo, avrà un gran da fare contro gli sguizzanti avanti laziali
MASCARA – Da quanto visto domenica scorsa, è in un ottimo momento di forma, attesa la riprova
Lazio:
MAURI – Giocatore chiave per il delicato ruolo che ricopre, se gira lui, la squadra ne risente positivamente
PANDEV – Il miglior giocatore dei biancazzurri, sarà il pericolo numero uno per la difesa del Catania
LEDESMA – Non un grande inizio di stagione per lui, ma è troppo importante per la Lazio|di Giovanni Famulari - Fonte: www.mondocatania.com|. - articolo letto 26 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale