| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2008-01-06

Gennaio Caldo


Terminate le vacanze, ricaricate le batterie, la compagine di Baldini ha ripreso ad allenarsi a Massannunziata per prepararsi al meglio per un mese, quello di gennaio, che preannuncia fuoco e fiamme. Sarà un inizio 2008 col botto per la Catania calcistica, con tre appuntamenti nel giro di 8 giorni con il calcio che conta. Juventus il 12, Milan (coppa Italia) il 16, Roma il 20 e a chiudere il mese il Parma il 27. In città la febbre da grande calcio sale sempre più, già esauriti i biglietti (disponibile solo la tribuna elite) per la giornata rossazzurra contro la Juventus e sicuramente saranno molte le presenze, con qualche agevolazione, per il ritorno di coppa italia contro il Milan. Dopo le dichiarazioni di inizio anno, quasi a snobbare l'impegno in Coppa, Baldini sembra oggi più che mai intenzionato ad andare quanto più lontano possibile anche in Coppa Italia. Nella gara del Meazza è stato aiutato dalla duplice squalifica di Mascara e Spinesi, fuori dal Campionato perciò impiegati contro il Milan. Artefici proprio loro di una vittoria importante che sarà difficile, adesso, non provare a capitalizzare tra le mura amiche. Passerà il Turno la squadra che avrà totalizzato il numero maggiore di reti, a parità di reti quella che ne avrà totalizzati il maggior numero in trasferta. In caso di perfetta parità seguiranno 2 tempi Supplementari al termine dei quali si potrebbe arrivare anche ai rigori. Sarà un Massimino, profanato da molti, comunque strapieno in occasione di due match importanti, contro la Juventus per testare la prima grande al Massimino dopo 24 anni, contro il Milan per giocarsi il passaggio del turno di coppa Italia. Non si avrà il tempo di rifiatare in quanto imminente sarà l’impegno contro la Roma, all’Olimpico, per riscattare le sette scoppole dello scorso anno e le ultime sciagurate trasferte del 2007, sarà quindi necessario essere pronti fisicamente ad un tour de force contro tre grandi ed importante dosare gli uomini in campo per poi giocarsi a fine mese, nuovamente al Massimino, una sfida salvezza contro il Parma dove i punti varranno doppio. Dopo la disfatta di Reggio la squadra rossazzurra potrà contare sull’apporto in fase offensiva di Mascara e Spinesi, finite le squalifiche, ma dovrà rinunciare, contro la Juventus, a Sardo, ed alla grinta e alla tenacia del suo capitano Baiocco. Gennaio sarà il mese in cui Catania avrà la possibilità di mettersi in mostra. La squadra di Baldini avrà l’opportunità di poter dimostrare di poter competere con alcune corazzate del campionato di A e magari mettere da parte qualche punto. La Catania città, invece, avrà la possibilità di dimostrare quanto amore e passione è in grado di dare alla propria squadra, al di là degli intrusi|di Seby Maina - Fonte: www.mondocatania.com|. - articolo letto 24 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale