| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2008-01-28

L'Inter impatta ad Udine


Dopo una serie di vittorie dagli effetti imbarazzanti (per gli avversari), l'Inter impantta a Udine. Ed a favorire l'impotenza nerazzurra provvede Cesar, lasciando il proprio team in inferiorità numerica per gran parte della partita. I friulani riescono così a fermare la più forte d'Italia sullo 0-0, in netta controtendenza alle abitudini del serpente milanese, sempre incline da 2 anni a questa parte a raccogliere il massimo della posta. Stavolta deve accontentarsi della sua spartizione, con un team che non a caso occupa le zone nevralgiche dell'alta classifica. Adesso l'Inter vanta 5 punti di vantaggio sull'indomita Roma che a sua volta tiene a debita distanza la Juve che contro il Livorno ha saputo capitalizzare quelle poche occasioni da gol con la magica accoppiata storica Del-Tre, ovvero la Del Piero-Trezeguet, 24 reti in due in questo torneo, un duo che rappresenta la pregevole sintesi della tecnica e della potenza, fuse per dar vita ad un binomio vincente. I bianconeri di Ranieri possono ancora sperare, se non per il sogno proibito dello scudetto, perlomeno per il 2° posto che garantirebbe alle zebre l'accesso senza ulteriori ostacoli alla massima competizione continentale. Ma come facevo cenno qualche giorno fa gli uomini di Ranieri dovranno pur guardarsi le spalle dall'avanzare inquietante della Fiorentina e chissà, anche del Milan che potrebbe tornare in gioco per obiettivi di lusso, e con un Pato così tutto appare fattibile, più fattibile della norma|inviato Albertosig| - articolo letto 29 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale