| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2008-02-10

Il Punto della B: Chievo agguanta Bologna, rimonta il Pisa


Dopo la 24ma giornata del campionato di serie B ritroviamo in testa il binomio composto da Chievo e Bologna. Le prime della classe stanno viaggiando a ritmi assolutamente vertiginosi ma anche le inseguitrici non mollano e questo sta contribuendo a rendere avvincente questo bellissimo campionato. Il Bologna non è andato al di là del pari al Benelli di Ravenna nonostante abbia usufruito dell’uomo in più praticamente per tutto l’incontro. Dopo un primo tempo equilibrato la situazione veniva sbloccata al 74mo da Adailton che trasformava un dubbio rigore. Negli ultimi minuti il forcing dei Ravennati ha portato al pareggio firmato dal bomber Succi. Rossoblu felsinei raggiunti al primo posto dal Chievo del bravo Iachini. Nonostante non abbia offerto una delle migliori prestazioni, i gialloblù sono riusciti ad avere la meglio su un Treviso ben messo in campo. Decide la gara un gol di Italiano (5°centro per lui) che sfrutta al meglio un indecisione del portiere Calderoni. Ad un punto dalla coppia di testa troviamo un altro binomio di tutto rispetto formato dal Pisa di Mister Ventura e dal Lecce. I toscani offrono l’ennesima grande prestazione surclassando con un netto 3-0 il malcapitato Cesena. Dopo un primo tempo cosi così, nella ripresa si scatena l’under 21 Alessio Cerci che dimostra per l’ennesima volta di meritare ben altri palcoscenici. A segno anche i capocannoniere Castillo (17ma rete). Diverso il discorso dei salentini di Papadopulo che soffrono oltremodo una Triestina pimpante che più di una volta crea problemi a Benussi. Solo in un convulso finale i giallorossi trovano il gol vittoria in modo non proprio ortodosso con Gianni Munari che devia in maniera impercettibile (e forse in maniera fallosa) una sponda di Abbruscato. Per lottare alla pari con le altre pretenenti per la promozione diretta ci vogliono, a nostro avviso, ben altre prestazioni. Continua inarrestabile, invece, la rimonta del Brescia che si impone anche sul campo del Piacenza. Dopo un primo tempo chiuso in svantaggio le rondinelle si scatenano nella ripresa con Possanzini, Caracciolo e Tacchinardi (rig) fissando il punteggio finale sul 2-4. Pari esterno per l’Albinoleffe che impatta 2-2 sull’ostico terreno del Grosseto. Gli uomini di Gustinetti non sfruttano infatti il doppio vantaggio firmato dapprima dal solito Cellini e poi da Cristiano. Cade a Messina il Mantova di Tesser, autore del gol-vittoria per i peloritani un redivivo Parisi (1-0). In coda fondamentale successo del Bari che espugna il “Menti” di Vicenza. I Pugliesi chiudono in vantaggio il primo tempo per 2-0 ma nella ripresa subiscono la solita rimonta (firmata Bernardini e Zampagna), all’ 82mo è Lanzafame a siglare il gol-vittoria per gli ospiti finalizzando di testa una bella azione di contropiede. Vicentini sempre più in crisi e la panchina di Gregucci ora è sempre più bollente. Colpo del Frosinone che salva la panchina di Cavasin. Lodi in pieno recupero firma la vittoria su un distratto Avellino. Completano il quadro la netta affermazione del Rimini sull’Ascoli (Paraschiv e doppio Vantaggiato) e il 2-2 tra Spezia e Modena. Si torna in campo già martedì. Tra le partite in programma spicca un Pisa-Brescia che promette spettacolo e gol|di P. Cisternino - Fonte: paolocisternino.splinder.com|. - articolo letto 96 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale