| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2008-02-13

Trasferte Concrete


Potevamo uscire a testa bassa vittime di grossolani errori arbitrali, non solo il fuorigioco che ha tagliato le gambe ai nostri ragazzi, ma soprattutto per il metro di giudizio, ammonire Mascara per presunta simulazione e non Ibrahimovic per identico comportamento lascia indignati e perplessi. Ne siamo usciti a testa alta, perché se a dirigere la partita è quello dei due gol regalati al palermo, quello che vuole ergersi da antagonista principale alla causa rossazzurra l’unico modo era farlo diventare protagonista trasformando l’ira in “liscìa” da insulto, solo così lo si poteva “svergonare”. La “Farin ovation” è servita, le televisioni hanno dato eco alla civilissima contestazione, il gioco è fatto: Ecco come viene favorito il Catania, buona visione. La serie negativa sale a sei gare, di cui tre viziate da errori, la zona calda si avvicina, soltanto quattro punti di vantaggio, sembra essere arrivato il momento di cambiare l’andamento cominciando a riprendere punti e a fare risultato anche in campo esterno. I prossimi due impegni saranno due tappe esterne di cui la prima a Firenze dove bisognerà cercare di riprendere a muovere la classifica continuando sulla scia della gara di Genova dove la squadra di Baldini ha dimostrato di essere cambiata dalle ultime trasferte “passive”. In un momento delicato dove le rivali si muovono bisognerà cercare di concretizzare il più possibile. Indispensabile, per non cadere nella trappola dell'ansia da risultato, sarà il clima che farà da cornice a queste tre settimane importantissime. Più che sui giornali nazionali, al campo d'allenamento. Trasmettere serenità, per ottenere sul campo la corretta interpretazione degli schemi e delle partite, in generale. Qualcosa che manca dal pareggio di Torino. Tutti sulla stessa barca, indispensabili tutti. Senza buttar giù nessuno quindi, aiutare il tecnico nel compito di rivitalizzare una squadra che deve solo credere di più in sé stessa. E' il momento di parlare solo se si ha qualcosa di incoraggiante da dire. Ad ogni cosa il suo tempo. La Fiorentina, che non vince da due gare in campionato, potrebbe risentire la trasferta in Norvegia per l’impegno di coppa Uefa questo giovedì. La quarta forza del campionato, però recupererà il suo cannoniere Mutu, assente a Bergamo Il Catania dopo aver recuperato Martinez dovrebbe poter avvalersi di Mascara, uscito malconcio dalla gara contro i nerazzurri. Spinesi dovrà guardarsi da ammonizioni vista la diffida e l’infortunio di Morimoto. Cercare di tirarsi su, al di là dei fattori esterni che hanno condizionato i recenti risultati, reagire con rabbia agonistica non avendo timore di nulla, è il momento di dimostrarsi all’altezza della situazione con concretezza|di Seby Maina - Fonte: www.mondocatania.com|. - articolo letto 80 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale