| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2008-02-24

2-1 beffardo a Reggio


Reggina-Juventus termina 2 a 1 per i padroni di casa, un risultato che farà a lungo discutere per le decisioni arbitrali, un pò come successe nel famoso Napoli-Juve (3-1). L'avvio della partita vede i calabresi più pimpanti, mentre l'assenza di un giocatore di peso in area avversaria sembra penalizzare la Juventus. Infatti è la Reggina che si porta in vantaggio con Franco Brienza, che controlla un tiraccio di Cirillo dentro l'area e fulmina l'incolpevole Belardi. Poco prima Sissoko falliva il vantaggio svirgolando in mischia, e salivano le proteste per un abbraccio di Valdez su Nedved in area di rigore. La ripresa inizia con una Juve arrembante, che chiude la Reggina nella propria metacampo e inizia a concludere spesso a rete (Nedved e Camoranesi su tutti), reclama per un rigore clamoroso per fallo di Valdez su Sissoko, e pareggia con Del Piero, che segna con un sinistro dal limite dell'area anche grazie alla papera di Campagnolo. La Juve attacca, sfiora il vantaggio in più occasioni e protesta per una deviazione di mano in area su colpo di testa di Camoranesi, ma nel finale, al 95', arriva la beffa: Sissoko (non male la sua partita), prova ad intervenire in rovesciata su un cros dalla destra e colpisce Amoruso sulla schiena; per l'arbitro è rigore, che lo stesso attaccante va a realizzare. La Juve è furibonda, da Ranieri a Cobolli, da tutti i giocatori ai tifosi. C'è il dubbio che ancora la Juve stia pagando per gli errori del passato|inviato Frcndr82|. - articolo letto 89 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale