| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2008-02-27

Mancini: "abbiamo saputo soffrire"


"Un grande carattere, abbiamo saputo soffrire...". Queste le prime parole del dopo gara per il tecnico neroazzurro. Il cambio di Cambiasso era obbligato a causa di un indurimento all'adduttore che lo ha costretto ad abbandonare il terreno di gioco. Questo lo ha condotto Mancini ad un cambio prima di Figo. La gara non era stata impostata per non prendere gol piuttosto per non dare gli spazi agli avversario. Nel primo tempo: "...non siamo riusciti a dare profondità all'azione tuttavia ci sono stati ben 4-5 tiri in porta contro il solo tiro di Totti vincente". Sullo stravolgimento tattico della ripresa parla di modulo obbligato. Si doveva ribaltare il risultato e non c'erano gli uomini giusti in altri ruoli. Piccola polemica aperta sul caso Ibrahimovic che è gestito male dallo staff medico. Inoltre l'avere molti giocatori senza i 90 minuti nelle gambe ed essere rimasti gran parte della ripresa in 10 ha regalato spazi enormi ai giallorossi. Soprattutto Stankovic: "non sta benissimo ma resta importante e poi non c'erano giocatori di pari ruolo se escludiamo Jimenez appena rientrato". Conclusione per Zanetti, un gol di fontamentale importanza per un uomo simbolo da sempre dei neroazzurri. Giochi chiusi? "10 sono tanti ma non è ancora finita...". Il sorriso sui baffi è però più sincero... - articolo letto 64 volte


Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale