Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2008-05-28

Aspettando gli Europei: storia della Nazionale dal '94 ad oggi (1°parte)


L’avventura americana.
Siamo nel 1994, i Mondiali approdano per la prima volta negli Stati Uniti, un paese finora mai incline al grande calcio che tuttavia vorrà prendersi la soddisfazione non indifferente di ospitare la kermesse calcistica per eccellenza. L’Italia è reduce dalla clamorosa non qualificazione agli Europei ’92, vinti a sorpresa dalla Danimarca (il principio di una trasformazione del football che avrebbe poi coinvolto diverse manifestazioni future, come l’Europeo ’04 aggiudicato dalla cenerentola Grecia), ed è così che il C.T. Vicini farà posto ad Arrigo Sacchi che col Milan aveva vinto l’inimmaginabile. Gli azzurri sono arrivati a questa manifestazione senza tanti patemi e con un Baggio in condizione eccezionale, che nel frattempo verrà premiato con il Pallone d’Oro ’93, il quale giocherà un ruolo fondamentale nella nuova Italia sacchiana.
Tuttavia l’esordio per i nostri non sarà dei migliori. L’incredibile caldo umido (ci si scontra nel primo pomeriggio per una “cortesia” all’Europa…) gioca un brutto scherzo ai nostri (Pagliuca - Tassotti, Costacurta, F.Baresi ,Maldini - Albertini, D.Baggio, Donadoni, Evani (46 Massaro) - R.Baggio, Signori (84 Berti)) che verranno castigati dall’Eire in virtù di un gol al 12° di Houghton.
- articolo letto 87 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale