| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2008-06-02

Aspettando gli Europei: storia della Nazionale dal '94 ad oggi (6°parte)


Il primo a tirare è il protagonista assoluto dell’incontro, Zidane:1-0. Gli risponde Baggio: 1-1.
Lizarazu si fa parare il tiro da Pagliuca ma lo stesso farà Barthez con Albertini. Tocca a Trezeguet: rete! Lo imiterà Costacurta: 2-2. Henry mette nel sacco. Vieri idem. Tocca a Blanc: 4-3.
L’ultimo rigore è per Di Biagio che nel corso dell’incontro aveva fatto pena.
Le nostre speranze di passare il turno si infrangono sulla traversa. I tiri dal dischetto si confermano per noi maledetti.
Potrà solo consolarci il fatto che da lì a poco i francesi si laureeranno Campioni del Pianeta.
Campioni d’Europa sino al 94°
Siamo così giunti al 2000. Seppur orfani, causa infortunio, di Del Piero per quasi l’intera sessione di qualificazione, riusciamo ugualmente guidati dal nuovo allenatore Zoff a staccare il biglietto per BELGIO-OLANDA, il primo europeo a disputarsi contemporaneamente in due stati.
Anche se non potremo contare sull’infortunato Vieri siamo fra i favoriti della kermesse. All’esordio (Francesco Toldo, Fabio Cannavaro, Alessandro Nesta, Paolo Maldini – Gianluca Zambrotta, Antonio Conte, Demetrio Albertini, Gianluca Pessotto (62 Marc Iuliano) – Stefano Fiore (75 Alessandro Del Piero) – Francesco Totti (83 Angelo Di Livio) – Filippo Inzaghi) superiamo la Turchia con reti di Conte e Inzaghi (rig.) e fra i migliori si distingue il solito Del Piero con un paio di legni colpiti.
Già pochi giorni dopo contro il Belgio (Francesco Toldo – Fabio Cannavaro, Alessandro Nesta, Mark Iuliano – Gianluca Zambrotta, Antonio Conte, Demetrio Albertini, Paolo Maldini – Stefano Fiore (83 Massimo Ambrosini) – Francesco Totti (64 Alessandro Del Piero), Filippo Inzaghi (76 Marco Delvecchio) otteniamo il pass per i quarti travolgendo sul piano del gioco il Belgio.
Risultato: 2-0 per noi con reti del nuovo genio del calcio italiano Totti e del centrocampista “offensivo” Fiore.
Il match con la Svezia (Francesco Toldo – Ciro Ferrara, Paolo Negro, Mark Iuliano (46 Fabio Cannavaro) – Gianluca Pessotto, Angelo Di Livio (64 Stefano Fiore), Luigi Di Biagio, Massimo Ambrosini, Paolo Maldini (42 Alessandro Nesta) – Vincenzo Montella, Alessandro Del Piero) è pura formalità.
Vinciamo 2-1 con Di Biagio e Del Piero a segno. Accediamo ai quarti ed affrontiamo (Francesco Toldo – Fabio Cannavaro, Alessandro Nesta, Mark Iuliano – Demetrio Albertini – Gianluca Zambrotta, Paolo Maldini (46 Gianluca Pessotto) – Antonio Conte (56 Luigi Di Biagio) – Stefano Fiore – Francesco Totti (75 Alessandro Del Piero), Filippo Inzaghi la Romania di Hagi. Il successo anche in questo caso non sarà difficoltoso (reti di Totti ed Inzaghi) ma un fallo-killer proprio di Hagi pone fine all’Europeo di Conte.
In semifinale ci tocca la fortissima Olanda di Riijkaard (6-1 alla Jugoslavia ai quarti) avente in Stam, Cocu, Davids, Overmars, Bergkamp, Kluivert…i migliori elementi.
- articolo letto 171 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale