| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2008-06-08

La Croazia rispetta il pronostico, ma fatica troppo


In una partita che sembrava avere un copione già scritto, la Croazia ottiene i tre punti contro l'Austria, ma fatica più del dovuto:alla fine chi ha da recriminare di più sono i padroni di casa.
La squadra di Bilic offre una prestazione mediocre e alla fine ringrazia Pletikosa e la fortuna.
Gli innesti di Korkmaz e Vastic, danno più vitalità agli uomini di Hickersberger, che prendono coraggio e si riversano nella metà campo croata. Dall'altra parte Bilic, sostituisce Kranjcar con Knezevic, facendo perdere un importante punto di riferimento a centrocampo e dando nel contempo ai suoi, l'ordine implicito di tirare i remi in barca.
nella seconda parte della ripresa si gioca dunque ad una porta sola, ma è quella "sbagliata". Gli austriaci pagano la loro pochezza tecnica e inefficacia sotto porta. Così, quando Kienast, con un colpo di testa su punizione, manda la palla a lato di un soffio al novantatreesimo a Pletikosa immobile, agli austriaci non rimangono altro che i rimpianti.
L'unica nota positiva per i croati è invece quello di aver rispettato i pronostici, ma se vorrà andare lontano dovrà fare molto di più di quanto mostrato oggi.

- articolo letto 117 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale