Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2008-06-15

Il cammino azzurro verso Euro 2008 (2° e ultima parte)


Oltre ai rinunciatari Nesta, Totti e Zanetti segnaliamo Inzaghi (che dopo tanti problemi fisici era uscito dal giro azzurro), Cassano (aveva giocato solo i primi 2 match di qualificazione per poi essere giustamente silurato dal CT visto il suo penoso rendimento) e soprattutto Del Piero che malgrado sino a marzo avesse disputato un torneo più che positivo non era riuscito a riguadagnarsi l’azzurro nelle ultime amichevoli.
Il 20 maggio, con il Campionato di A già terminato con lo Scudetto vinto al fotofinish dall’Inter (3° consecutivo, il 2° sul campo), Donadoni dirama le pre-convocazioni tanto attese.
Ecco la lista dei 24 (dei 23) che andranno a giocarsi il titolo: Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Marco Amelia (Livorno), Morgan De Sanctis (Siviglia)
Difensori: Cristian Panucci (Roma), Alessandro Gamberini (Fiorentina) [per Fabio Cannavaro (Real Madrid], Andrea Barzagli (Palermo), Marco Materazzi (Inter), Fabio Grosso (Olympique Lione), Gianluca Zambrotta (Barcellona), Giorgio Chiellini (Juventus)
Centrocampisti: Rino Gattuso, Andrea Pirlo, Massimo Ambrosini (Milan), Daniele De Rossi, Simone Perrotta, Alberto Aquilani (Roma), Mauro German Camoranesi (Juventus), e l’”intruso” Riccardo Montolivo (Fiorentina)
Attaccanti: Luca Toni (Bayern Monaco), Marco Borriello (Genoa), Antonio Di Natale, Fabio Quagliarella (Udinese), Alessandro Del Piero (Juventus), Antonio Cassano (Sampdoria). Dunque c’è il meritato ritorno di Del Piero (che addirittura per riassicurarsi la maglia si era nel frattempo laureatosi capocannoniere del campionato -con 21 gol- a 33 anni e mezzo, costringendo il CT a ritornare sulle sue…) e c’è il genio ribelle Cassano protagonista con la Sampdoria di un bel torneo.
Rimane a casa Inzaghi chiuso da Borriello che da qualche mese a questa parte si era guadagnato la fiducia donadoniana.
Ma non è finita qui: il primo giorno di allenamento in Austria (Baden) Cannavaro in uno scontro con Chiellini s’infortuna alla caviglia sx riportando la lesione dei legamenti: il verdetto è drammatico, Europei terminati ancor prima d’iniziare per il capitano dell’Italia iridata, nonché per il più forte difensore azzurro d’ogni era.
Senza di lui l’italia perde un 30% di competività. Che “disgrazia”.
- articolo letto 82 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale