Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2008-06-18

Biografia Calciatori da Leggenda: Sindelar


Matthias Sindelar (Kozlov, 10 febbraio 1903 – Vienna, 23 gennaio 1939) è stato un calciatore austriaco, considerato uno tra i maggiori fuoriclasse di tutti i tempi che veniva appellato il "Mozart del pallone", per l'armoniosità dei suoi movimenti sul campo di calcio.
Centravanti della nazionale austriaca (43-27) degli anni trenta guidata da Hugo Meisl, oltre che con la propria rappresentativa militò in primis con l' Austria Vienna (2 scudetti).
Sindelar fu uno dei primi sportivi a ricevere compensi per reclamizzare prodotti, uno dei primi ad avere degli sponsor personali.
Il 29 gennaio 1939 fu trovato morto insieme alla sua fidanzata italiana, la milanese Camilla Castagnola di religione ebraica. L'autopsia attribuì la morte all'avvelenamento da monossido di carbonio.
Per diversi anni circolò l'ipotesi che Sindelar fosse di lontane ascendenze ebraiche e che l'unione con una donna ebrea avesse portato a un assassinio di entrambi da parte dei nazisti, sia per la loro religione, sia per il suo rifiuto di vestire la maglia della nazionale tedesca (a cui -9 mesi prima di morire- durante un match rifilo' addirittura un gol: che coraggio!)e di iscriversi al Partito nazista.
Una scelta che forse pagò con la vita.
- articolo letto 694 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale