Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2008-06-19

Euro 2008 partita per partita: Spagna-Grecia 2-1


GRECIA (4-2-3-1): Nikopolidis; Spiropoulos, Dellas, Kyrgiakos (18' st Antzas), Vintra; Katsouranis, Basinas; Amanatidis, Karagounis (29' st Tziolis), Salpingidis (41' st Giannakopoulos); Charisteas. Allenatore: Rehhagel.
SPAGNA (4-4-1-1): Reina; Fernando Navarro, Juanito, Albiol, Arbeloa; Iniesta (13' st Cazorla), Xabi Alonso, De La Red, Sergio Garcia; Fabregas; Guiza. Allenatore: Aragones.
ARBITRO: Webb (Inghilterra).
RETI: 41' pt Charisteas, 16' st De la Red, 43' st Guiza.
NOTE: cielo sereno. Circa trentamila gli spettatori, terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Karagounis, Basinas, Vintra, Guiza, Arbeloa e Guiza. Angoli: 5-1 per la Spagna. Recuperi: pt 2'; st 3'.
COMMENTO: La Spagna -futura avversaria dei Campioni del Mondo- non permette agli ellenici di congedarsi con onore. La formazione iberica dopo un primo tempo sottotono, nel corso del quale aveva concesso agli avversari il gol dell'1-0 (recante la firma di Charisteas giusto per accentuare la nostalgia in un team apparso lontano dal miracolo 2004), malgrado fosse imbottita di riserve prende le redini della partita sfiorando il gol in diverse circostanza, specie col futuro juventino Alonso in serata di grazia.
Ma i gol arriveranno davvero: prima con de la Red quindi con Guiza, per degli elementi semi sconosciuti al grande pubblico.
Adesso le furie rosse sono chiamati a confermare il loro stato egregio di forma già domenica prossima, in un quarto di finale che si preannuncia scoppiettante, dove si porranno contro l'esperienza di Aragones e inidoneità presunta di Donadoni che se vorrà continuare il proprio cammino non potrà più permettersi errori marchiani come quelli commessi al cospetto dell'Olanda.
- articolo letto 166 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale