Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2008-07-13

Storia del Campionato di Calcio: 1898


Il Campionato Federale della stagione sportiva 1897-98 fu il primo campionato italiano di calcio. Venne organizzato dalla FIGC, nata qualche mese prima. Le squadre erano state selezionate tra quelle più forti che durante la stagione si erano dimostrate vincenti nelle sfide dirette, e comunque tra quelle che avevano dato vita alla federazione.
Due di queste, l'F.C.Torinese e l'Internazionale Torino, si sarebbero in seguito fuse per dare vita all'attuale Torino, restando esclusa la Juventus che, anche se era già presente a Torino, non aveva l'antichità delle altre.
Il primo campionato, quindi, era un vero e proprio torneo, con un numero limitato di squadre, una coppa in palio e un calendario che si svolgeva durante l'anno su sfide dirette.
La fase finale veniva disputata in uno o più giorni, svolti tutti nello stesso luogo. Così sarebbe stato anche per gli anni successivi. Il torneo venne disputato in un solo giorno a Torino al Velodromo Umberto I in forma di quadrangolare.
Erano gli inizi dell'epoca del calcio, gli spettatori furono solo un centinaio e l'incasso di 197 lire. La manifestazione aveva un'aria goliardica e di festa, infatti queste partite si concludevano poi con convivi e bevute, così come sottolineavano i vari giornali dell'epoca. Siamo ancora nell'epoca del dilettantismo e del fair-play. Per la cronaca la vittoria andò al Genoa che in Finale schiantò l’Internazionale Torino 2-1 con reti Spensley e Leaver. Il match ebbe luogo l’8 maggio ’98 presso lo Stadio Motovelodromo Umberto I, Torino Ore 15:00.
- articolo letto 4575 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale