Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2008-08-16

Arbitraggio 'scandaloso' contro la Russia: il fioretto femminile si deve accontentare del bronzo!


L'arbitro polacco Adam Kaszubowski ha 'scandalosamente' deciso che la squadra azzurra di fioretto non meritava la finale e con diverse decisioni dubbie ha decretato la sconfitta contro Russia per 22-21 con l'ultima decisiva stoccata molto dubbia!
Infuriate le ragazze, Valentina Vezzali, Margherita Granbassi e Giovanna Trillini, ed il ct Magro "Uno scandalo. Non è possibile. Mi piacerebbe perdere quando l'avversario è più forte, ma l'arbitro polacco ha creato un autentico disastro. Ci hanno tolto almeno 5-6 stoccate".
Al ct Magro poi è stato vietato l'accesso alla panchina, nella finale per il bronzo contro l'Ungheria, perché ancora infuriato con i giudici per l'immeritata sconfitta contro Russia, avrebbe sfondato una porta lanciando una sedia prima di Italia-Ungheria, beccandosi di conseguenza una squalificato di due mesi dalla Federazione internazionale.
Il fioretto azzurro, che si meritava l'oro, quindi si è dovuto accontentare del bronzo contro l'Ungheria vincendo per 32-23. Al posto di Giovanna Trillini è scesa in pedana la riserva Ilaria Salvatori, al suo esordio alle Olimpiadi.
- articolo letto 82 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale