Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2008-09-07

F1 Gp Belgio: Trionfa Hamilton davanti a Massa. Raikkonen ko, addio mondiale


PIOGGIA SHOW - In un Gran Premio a tratti soporifero ci pensa ancora una volta Sua signora "La Pioggia" a scombussolare la normale evoluzione di una gara che resterà a lungo impressa sulla memoria di tifosi ed addetti ai lavori. Il gp partiva sotto i migliori auspici per i colori rosso Ferrari, con Raikkonen che al via risaliva prepotentemente dalla 4^ alla 1^ posizione, assestando un ceffone alle ambizioni del britannico Hamilton che per l'intera gara si vedrà costretto ad inseguire, stretto nella morsa fra le due rosse di Maranello, visto che Massa era 3°.
Quando i giochi sembravano compiuti ecco arrivare qualche scroscio di pioggia a rimescolare le carte in tavola. Con pochi giri alla conclusione tutte le vetture optano per il non cambio gomme, ma questa tattica si rivelerà infelice visto che molti piloti danzeranno sull'asfalto bagnato, in primis Raikkonen che dopo essersi fatto sorpassare a pochi giri dalla bandiera a scacchi rovina tutto con diversi testa coda, l'ultimo dei quali lo costringerà al ritiro.
E pensare che dopo un'eternità il Campione del Mondo in carica stava ritornando a vincere grazie ad una impennata d'orgoglio.
Niente di fatto. Il Mondiale viene ipotecato da Hamilton che si aggiudica questo GP davanti a Massa che ora dista 8 lunghezze dal britannico della Mclaren, seppur consolidando la seconda posizione a svantaggio di Kimi che ormai non potrà far altro che correre per l'onore e le statistiche. O al massimo per la Classifica Costruttori che al momento vede la scuderia anglotedesca avvicinarsi pericolosamente alla Ferrari. Tuttavia mentre scriviamo apprendiamo che un sorpasso di Hamilton è sotto inchiesta e potrebbe essere addirittura squalificato. Ad annunciarlo è stato Luca Colajanni, il responsabile dell'ufficio stampa della Ferrari, dopo il GP del Belgio: "Sotto inchiesta è quello che è avvenuto nel momento in cui Hamilton ha attaccato Raikkonen - ha spiegato a Sky -. Raikkonen ha chiuso la traiettoria perchè era su quella giusta del tracciato. Hamilton ha tagliato la chicane, ed è vero che è transitato sul traguardo in prima posizione, ma è anche vero che ha preso vantaggio dal taglio della chicane, mettendosi in scia a Raikkonen e, quindi, nella miglior condizione per poterlo sorpassare più avanti. In seguito Hamilton ha difeso la sua posizione cambiando direzione più volte, quando il regolamento consente di cambiarla una volta sola. Adesso aspettiamo quello che deciderà la giuria. Ascolteranno i piloti, riguarderanno i filmati e, serenamente, aspettiamo una decisione". Vi aggiorneremo in caso di novità.
GP SPA, LA CLASSIFICA FINALE
1. Lewis Hamilton (Gbr/McLaren-Mercedes) in 1h22'44"933 (media 223,454 km/h);
2. Felipe Massa (Bra/Ferrari) a 14"461;
3. Nick Heidfeld (Ger/Bmw-Sauber) a 23"844;
4. Fernando Alonso (Esp/Renault) a 28"939;
5. Sebastian Vettel (Ger/Toro Rosso-Ferrari) a 29"037;
6. Robert Kubica (Pol/Bmw-Sauber) a 29"498;
7. Sébastien Bourdais (Fra/Toro Rosso-Ferrari) a 31"196;
8. Timo Glock (Ger/Toyota) a 56"506;
9. Mark Webber (Aus/Red Bull-Renault) a 57"237;
10. Heikki Kovalainen (Fin/McLaren-Mercedes) a 1 tour;
11. David Coulthard (Gbr/Red Bull-Renault) a 1 giro;
12. Nico Rosberg (Ger/Williams-Toyota) a 1 giro;
13. Adrian Sutil (Ger/Force India-Ferrari) a 1 giro;
14. Kazuki Nakajima (Jpn/Williams-Toyota) a 1 giro;
15. Jenson Button (Gbr/Honda) a 1 giro;
16. Jarno Trulli (Ita/Toyota) a 1 giro;
17. Giancarlo Fisichella (Ita/Force India-Ferrari) a 1 giro;
18. Kimi Räikkönen (Fin/Ferrari) a 2 giri
CLASSIFICA PILOTI
1. Hamilton (Gbr/McLaren) 80 punti;
2. Massa (Bra/Ferrari) 72;
3. Kubica (Pol/Bmw Sauber) 58;
4. Raikkonen (Fin/Ferrari) 57;
5. Heidfeld (Ger/Bmw Sauber) 47;
6. Kovalainen (Fin/McLaren) 43;
7. Trulli (Ita/Toyota) 26;
8. Alonso (Esp/Renault) 23;
9. Webber (Aus/Red Bull) 18;
10. Glock (Ger/Toyota) 16;
11. Piquet (Bra/Renault) e Vettel (Ger/Toro Rosso) 13;
13. Barrichello (Bra/Honda) 11;
14. Rosberg (Ger/Williams) 9;
15. Nakajima (Jpn/Williams) 8;
16. Coulthard (Gbr/Red Bull) 6;
17. Bourdais (Fra/Toro Rosso) 4;
18. Button (Gbr/Honda) 3
CLASSIFICA COSTRUTTORI
1. Ferrari 129 punti;
2. McLaren 123;
3. Bmw Sauber 105;
4. Toyota 42;
5. Renault 36;
6. Red Bull 24;
7. Williams e Toro Rosso 17;
9. Honda 14
- articolo letto 94 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale