Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2008-09-27

La F1 domani inaugurerà Singapore, il primo Gran Premio notturno


5.067 metri la lunghezza di un giro. 61 i giri da fare, per un totale di 309,087 Km. Si corre in senso antiorario.
La velocità media stimata dovrebbe essere la massimo di 175 km/h in quanto il circuito è dotato di 23 curve tutte da affrontare con marcie basse.
Questi sono i dati nudi e crudi, i numeri del circuito di Singapore, il Marina Bay. Molti paragonano il circuito cittadino di Singapore a Montecarlo, dove i sorpassi sono quasi una rarità, qui vi sono curve cieche e qualche strettoia di troppo.
La pista notturna è da una sensazione futuristica. Ecco i commenti dei diretti interessati, i piloti, dopo le prove. Massa: "La visibilità è buona il problema è l'entrata e l'uscita dai box. Sono pericolose. E poi ci sono anche molte ondulazioni sul terreno.
Ho avuto un'impressione negativa sui dump, le ondulazioni sul terreno. Tutto sommato l'impressione è buona". Concorde Raikkonen: "La visibilità era ottima non sembrava nemmeno di guidare di notte per quanta luce c'era in pista.
Il tracciato in generale mi piace: in alcuni punti ci sono troppi saltellamenti. L'entrata e l'uscita della pit-lane sono piuttosto impegnative". Lewis Hamilton: "Un giro qua ne vale due di Montecarlo. Questa è una pista molto fisica. Ci sono molti saltellamenti, non sarà una gara facile".
Alonso: " Il circuito è interessante, molto ondulato in alcuni punti, soprattutto alla curva 7. Alcuni tratti sono un pò scuri". Vettel: "La visibilita non è un problema. Alcuni punti sono più scuri, ma è divertente".
- articolo letto 211 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale