Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2008-10-01

Chi è meglio tra Giovinco e Quaresma?


Sebastian Giovinco e Andrade Quaresma Bernardo Ricardo. Giovinco nella scorsa stagione ha illuminato a fasi alterne l'Empoli. Dunque dopo la buona prova nel suo primo anno di A in terra Toscana è tornato alla casa madre, la Juventus.
Fino ad oggi adombrato da Del Piero e company, a ventuno anni sembrava dovesse attendere la sua chanche a partire dal 2010, quando parecchi senatori faranno spazio ai giovani. Invece, complice l'infortunio di Trezeguet e la poca fantasia del centrocampo, la "Formica Atomica" è riuscita a sfruttare le poche occasioni avute sfornando delle eccellenti prestazioni, ultima quella in Champions col Bate Borisov.
A differenza di Miccoli e Di Vaio emigrati da Torino ed etichettati come eterni incompiuti, Giovinco sembra avere le carte in regola per sfondare nella Juve, dimostrando grande sicurezza nei prorpi mezzi, molta umiltà e facendo vedere di non risentire dell'emozione per il palcoscenico nel grande club. Discorso diverso invece per il portoghese arrivato col titolo sonante di campione e di mister 25 milioni.
Quaresma in Portogallo era titolare e stella assoluta del Porto, unico fuoriclasse a giocara ancora in patria. Arrivato in Italia è giunto in un club stracolmo di campionissimi quindi forse il fatto di non essere l'unica stella lo ha fatto scendere un pò nell'ombra dopo le prime buone impressioni, inoltre fare la differenza in terra lusitana non è la stessa cosa che farla in Italia. Chi è meglio tra i due? Giovinco o Quaresma? Lo dirà il tempo!
clicca qui per espimere il tuo parere sui due fuoriclasse di Juventus ed Inter
- articolo letto 563 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale